in

Un trio di brillamenti solari crea blackout e aurore accecanti

Il sole continua a mostrare una vivace attività.

Gli osservatori meteorologici spaziali hanno osservato una serie di forti brillamenti solari tra sabato (27 agosto) e lunedì (29 agosto), il più potente dei quali è stato registrato come un brillamento di classe M8 e si è verificato alle 7:07 EDT (1207 GMT) di lunedì , riporta SpaceWeather.com (si apre in una nuova scheda). I razzi di classe M sono solitamente descritti come “moderati” ma possono comunque “causare brevi blackout radio ai poli e piccole tempeste di radiazioni che potrebbero mettere in pericolo gli astronauti”. secondo la NASA (si apre in una nuova scheda).

Le “lucertole a pala” del Triassico mummificate con aquile distese sembrano assassini di strada e probabilmente sono morte durante una siccità

La Groenlandia già attanagliata dall’enorme innalzamento del livello del mare: studio | Notizie sulla crisi climatica