in

STEVE appare nel filmato della Nuova Zelanda da un arco narrativo cremisi

Il 17 marzo 2015, un arco di luce rosso sangue ha attraversato il cielo per centinaia di chilometri sopra la Nuova Zelanda. Per la successiva mezz’ora, uno skygazer dilettante ha osservato quell’arco trasformarsi davanti ai suoi occhi in uno dei misteri atmosferici più enigmatici della Terra – la misteriosa banda di luce nota come STEVE – le immagini appena pubblicate mostrano.

STEVE, abbreviazione di Strong Thermal Velocity Enhancement, è una stranezza atmosferica descritta per la prima volta nel 2018 dopo che gli inseguitori amatoriali di Aurora hanno visto uno stretto flusso di sottilissimi archi viola nel cielo del Canada settentrionale. Gli scienziati che studiano il fenomeno hanno presto confermato che STEVE non lo era Aurora boreale – il bagliore multicolore che appare alle alte latitudini quando le particelle solari si scontrano con gli atomi in alto Terra L’atmosfera. Piuttosto, STEVE era un fenomeno separato e unico che “completamente sconosciuto“Alla scienza.

La macchia solare TRE VOLTE la dimensione della Terra è puntata direttamente sul nostro pianeta

Aggiornamento del software per il diciannovenne Martian come esploratore d’acqua