in

Spartans Ready, Halo inizia lo streaming oggi • Eurogamer.net

Dopo anni di attesa, l’adattamento televisivo di Halo della Paramount è finalmente disponibile per lo streaming oggi.

In concomitanza con il rilascio, gli abbonati Xbox Games Pass Ultimate ora possono anche richiedere gratuitamente un mese di Paramount+. Tuttavia, tieni presente che il post di Xbox Wire afferma che questa offerta è disponibile solo in Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Danimarca, Finlandia, Messico, Norvegia, Stati Uniti e Svezia.

“A partire da oggi, i membri Ultimate possono godersi A Mountain of Entertainment, inclusa la serie originale Paramount+, Halo, i 24 vantaggi”, scrive Xbox.

“I membri Ultimate che non conoscono Paramount+ possono accedere alla prova di abbonamento di 30 giorni tramite la Galleria vantaggi sulla loro console Xbox, tramite l’app Xbox su PC Windows o tramite l’app mobile Xbox Game Pass su iOS e sfruttare Android.

“E non dimenticare di richiedere il vantaggio Halo Infinite di questo mese, il pacchetto Mangusta Pass Tense, che include l’esclusiva skin del veicolo Mangusta “Pass Tense”, quattro potenziamenti XP 2 e quattro Scambia sfide”.

Tuttavia, per coloro che accettano questa offerta, ecco un breve PSA.

Poiché Halo esce settimanalmente, la durata dell’intera serie va oltre la disponibilità di questa offerta. Da quel momento in poi, agli utenti verrà addebitata automaticamente la normale tariffa di abbonamento mensile del servizio.

E le notizie di Halo continuano ad arrivare.

L’ex conduttrice di IGN Sydnee Goodman ha anche annunciato che ospiterà Halo the Series: Declassified, un after-show che andrà in onda insieme a ogni nuovo episodio di Halo.

Questo contenuto è ospitato su una piattaforma esterna che lo visualizzerà solo se accetti i cookie di targeting. Si prega di abilitare i cookie per la visualizzazione.

Nel frattempo, lo showrunner di Halo Steven Kane ha recentemente affrontato la presunta inclusione involontaria di una Chevy Tahoe GMT800 nel trailer del Super Bowl dello show.

Secondo Kane, il team di Paramount Plus ha lavorato a stretto contatto con lo sviluppatore di Halo 343, con ogni oggetto di scena attentamente considerato e scelto specificamente per il set. Ciò significa che, indipendentemente dall’aspetto iniziale, non è possibile che qualcosa di così grande come un’auto possa entrare nello show senza che sia stata una decisione deliberata del team di produzione.

“Per le persone che non hanno passato del tempo nell’industria dei giochi, non c’è bisogno di accorgersene”, aggiunge Kiki Wolfkill, capo dello studio di 343 e produttore esecutivo di Halo. “Dobbiamo presumere che ogni singolo fotogramma venga esaminato”.

“È sia spaventoso che esilarante sapere che le persone si preoccupano così tanto”, ha ipotizzato Kane.

È stato anche confermato che una seconda serie di Halo è in lavorazione.

Quelli nel Regno Unito possono assistere allo spettacolo di Halo “entro l’estate” quando la Paramount+ pubblica questo lato dello stagno.

Questo contenuto è ospitato su una piattaforma esterna che lo visualizzerà solo se accetti i cookie di targeting. Si prega di abilitare i cookie per la visualizzazione.

Questo contenuto è ospitato su una piattaforma esterna che lo visualizzerà solo se accetti i cookie di targeting. Si prega di abilitare i cookie per la visualizzazione.

Uber firma un accordo per elencare tutti i taxi di New York sulla sua app di ridesharing | Di

Dicci crediti: perché così tanti film ora impiegano 40 minuti per iniziare? | film