in

Secondo quanto riferito, Perfect Dark ha causato “gravi disaccordi” su Xbox Studio The Initiative

Secondo quanto riferito, Perfect Dark ha causato

Lo ha riportato il Video Games Chronicle all’inizio di questa settimana Perfettamente scuro Sviluppatore The Initiative ha riscontrato problemi con il turnover del personale e ora alcune informazioni da Windows Central potrebbero aver fatto più luce sui problemi.

Secondo Jez Corden di Windows Central, il possibile motivo delle partenze risiede in un “grande disaccordo” che il team ha avuto sulla realizzazione del nuovo Perfect Dark, che ha portato a due scuole di pensiero:

“Mi è stato detto da fonti che non posso citare, fonti attendibili dovrei aggiungere, che c’era fondamentalmente un enorme disaccordo su come procedere con Perfect Dark. Il modo in cui è stata costruita The Initiative era quasi in un formato da studio unico, non voglio dire che sia una struttura piatta, ma l’hanno costruita per cercare di offrire un modo diverso di creare un’esplorazione da studio di gioco: anti-crunch, che è grande, e una sorta di struttura del processo di sviluppo più democratico.

Il problema è che sono emerse due scuole di pensiero sullo sviluppo di Perfect Dark. Uno di questi era che assumiamo le persone, l’altra linea di pensiero era che rimaniamo piccoli e costruiamo giochi di qualità a livello indie, ma a causa del clamore che circonda lo studio, non credo che Microsoft volesse lasciare che The Initiative fosse una cosa del genere studio più piccolo… Questo scontro tra le due scuole di pensiero sembra aver portato a molto di quello che ora vediamo come un allontanamento.

Inoltre, all’inizio di questa settimana, VGC ha parlato con una serie di ex dipendenti della situazione presso The Initiative, che secondo quanto riferito “ha attribuito l’ondata di partenza alla frustrazione tra i talenti di alto livello per la direzione del progetto che hanno definito [studio head] Darrell Gallagher e il direttore di gioco Daniel Neuburger (che lui stesso ha lasciato l’azienda il mese scorso).”

VGC dice di aver ascoltato la “gerarchia dello sviluppo”. [was] molto ‘top-down'” e questo significava “molti [former] i membri senior del team erano frustrati da questa percepita mancanza di autonomia e si sentivano inascoltati su questioni importanti come le priorità di sviluppo, la pianificazione del progetto e il personale del team. soft reboot efficace”, e il CD potrebbe essere lo sviluppo principale anche adesso.

Le fonti di VGC hanno convenuto che sarebbero rimaste sorprese se il lancio di Crystal Dynamics, combinato con le significative partenze dei dipendenti principali, non avesse richiesto un efficace soft reboot di Perfect Dark e che probabilmente sarebbero passati anni prima del rilascio.

Nel frattempo, tornando a Jez Corden di Windows Central, ha consigliato all’ultimo podcast di Windows Central Gaming che, nonostante i problemi, “personalmente non è preoccupato per Perfect Dark in questo momento” poiché crede che il team possa ora avere una visione e tutti stanno lavorando per un obiettivo comune, anche se finora è stato caotico.

Speriamo che The Initiative e Crystal Dynamics trovino un modo per trasformare questa stampa negativa in un gioco davvero fantastico quando Perfect Dark uscirà finalmente, ma potremmo dover aspettare ancora qualche anno prima che ciò accada.

Che ne pensi di tutto ciò? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Sainsbury’s ha affermato di essersi spinto troppo oltre poiché il “disgustoso” prodotto pasquale da £ 1 ha suscitato indignazione

Denise Van Outen rivela che i medici hanno rimosso la sua casella vocale per accedere alla sua colonna vertebrale durante l’intervento chirurgico