in

Secondo quanto riferito, Nvidia sta realizzando schede di riferimento da 600 W per l’RTX 4090

mulino di voci: Secondo fonti del settore, Nvidia ha condiviso le sue schede di riferimento per le GPU della serie RTX 4000 di punta, che potrebbero essere chiamate RTX 4080, 4080 Ti, 4090 o 4090 Ti, con i suoi partner OEM. Le GPU stesse non sono ancora state spedite, ma le schede sono progettate per assorbire 600 W di potenza.

Diversi leaker con buoni risultati lo hanno detto di recente lei aspettare l’RTX 4080 o 4090 con 600 W TBP (potenza totale della scheda). Un modello di fascia alta, sia l’RTX 4090 Ti che una scheda in edizione speciale, potrebbe assorbire oltre 800 W. Ma hanno anche allegato diversi disclaimer a quei numeri, sottolineando che è troppo presto per definire dettagli specifici.

Igor’s Lab riporta che Nvidia ha incaricato gli OEM di testare le schede di riferimento che li aiutano a progettare i loro PCB e dispositivi di raffreddamento a 600 W completi. Non tutti i 4080 o 4090 assorbiranno 600 W fuori dagli schemi, ma almeno alcuni eseguiranno il turbo o l’overclocking in quella fascia di potenza.

Igor’s Lab ha ricevuto l’immagine di una scheda di riferimento da un OEM cinese e ne ha confermato l’autenticità con altre due fonti (sopra). Una caratteristica distintiva sono stati i dodici slot per i moduli di memoria, suggerendo che la GPU avrà 12 GB o 24 GB di memoria GDDR6X, molto probabilmente quest’ultima.

Aveva anche ben 24 convertitori di tensione, rispetto ai 20 della scheda Founder’s Edition RTX 3090 (condivisa tra GPU e memoria). Sono stati utilizzati i controller UPI Semi UP9512, che consentono otto fasi, ovvero tre controller per fase.

Tutti questi convertitori e moduli sono alimentati da un connettore HPWR da 12 V, noto anche come connettore di alimentazione PCIe 5.0, in grado di fornire 600 W da solo. Igor’s Lab osserva che gli OEM stanno progettando PCB che utilizzano tutti i 600 W, ma come accennato, questo è un limite, non una media. Ogni connettore 12VHPWR viene fornito con un adattatore che utilizza quattro connettori Molex a 6+2 pin, sebbene la maggior parte degli alimentatori non sia dotata di così tanti cavi.

Gli addetti ai lavori si aspettano che Nvidia riutilizzi il raffreddatore d’aria a tre slot del 3090 per il 4080 e il 4090. Nel frattempo, i produttori stanno preparando raffreddatori d’aria a 3,5 slot e stanno prendendo in considerazione soluzioni raffreddate ad acqua simili a quelle utilizzate da AMD per l’RX 6900 XT LC.

In una potenziale novità, si dice che 3090 Ti e 4080 siano compatibili con i pin, il che significa che possono utilizzare gli stessi design di PCB. Igor’s Lab ipotizza che gli OEM potrebbero utilizzare il 3090 Ti per testare i loro dissipatori e PCB 4080. Quindi il 3090 Ti e il 4080 potrebbero condividere parti.

Almeno il 3090 Ti è il test eseguito per il connettore 12VHPWR. Le voci suggeriscono che il 3090 Ti assorbirà 400-500 W a seconda del modello, una gamma che sembra pazzesca rispetto alla serie RTX 3000 ma sembra docile rispetto ai numeri che si dice per RTX 4080 e 4090.

Credito: Thomas Foster

Elon Musk ammette di essere “solo” dopo la sua separazione da Grimes con solo il suo cane per compagnia

Guarda Liam Gallagher dedicare “Live Forever” a Taylor Hawkins alla Royal Albert Hall di Londra