in

Scopri come il set di Bridgerton ha davvero parlato prima del ritorno del gioco Regency sul piccolo schermo

Le parole ton, landau e rake potrebbero sembrare del tutto incomprensibili, ma sono termini essenziali per i fan del dramma Netflix Bridgerton.

E con l’attesissima seconda stagione del gioco Regency che verrà rilasciata dal servizio di streaming il 25 marzo, è giunto il momento di familiarizzare con un linguaggio contemporaneo.

Bridgerton, il ha raccolto oltre 82 milioni di visualizzazioni in tutto il mondo dalla sua uscita il giorno di Natale 2020 ed è basato sull’omonima serie di libri dell’era Regency di Julia Quinn.

Esperti di lingue e storici hanno condiviso i loro consigli sullo slang dell’epoca con i lettori di Mail On Sunday.

Il cast di Bridgerton tornerà sul piccolo schermo il 25 marzo quando Netflix pubblicherà la seconda stagione della serie di successo.  Nella foto da sinistra a destra: Hyacinth Bridgerton (Firenze Emilia Hunt), Lady Violet Bridgerton (Ruth Gemmell), Colin Bridgerton (Luke Newton), Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey) e Benedict Bridgerton (Luke Thompson)

Il cast di Bridgerton tornerà sul piccolo schermo il 25 marzo quando Netflix pubblicherà la seconda stagione della serie di successo. Nella foto da sinistra a destra: Hyacinth Bridgerton (Firenze Emilia Hunt), Lady Violet Bridgerton (Ruth Gemmell), Colin Bridgerton (Luke Newton), Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey) e Benedict Bridgerton (Luke Thompson)

Prima della seconda stagione, gli esperti hanno svelato un po' di gergo Regency in modo che gli spettatori possano capire se i loro personaggi preferiti sono

Prima della seconda stagione, gli esperti hanno svelato un po’ di gergo Regency in modo che gli spettatori possano capire se i loro personaggi preferiti sono “tons” o “harken” (nella foto di LR: Simone Ashley nei panni di Kate Sharma, Jonathan Bailey nei panni di Anthony Bridgerton).

Gli storici consigliano agli spettatori di non prendere i drammi storici troppo alla lettera, poiché spesso

Gli storici consigliano agli spettatori di non prendere i drammi storici troppo alla lettera, poiché spesso “reinventano” il passato in molti modi.

“Clay” è uno dei termini più usati a Bridgerton, ambientato nell’era della Reggenza del 1813 quando Giorgio IV regnò come re “reggente” per suo padre pazzo.

Potrebbe suonare come la parola moderna “città”, ma in realtà è un termine specifico coniato nel XVII secolo dalla frase francese “le bon ton”, che si traduce in “buona forma o etichetta”.

dott Hannah Greig è una storica dell’Università di York e uno dei consulenti accademici di Bridgerton.

Ha detto: “A Regency London il ‘suono’ erano le celebrità del giorno e i loro palchi erano le grandi case, i parchi e le nuove strade del West End.

“Denominati anche ‘mondo della moda’ e ‘beau monde’, erano un gruppo sociale esclusivo che combinava ricchezza e status con moda sbalorditiva e carisma individuale”.

La seconda stagione di Bridgerton segue Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey) mentre cerca una donna adatta ma viene coinvolto in un triangolo amoroso

La seconda stagione di Bridgerton segue Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey) mentre cerca una donna adatta ma viene coinvolto in un triangolo amoroso

Edwina Sharma (Charithra Chandran) giocherà un ruolo importante nella trama della seconda stagione di Bridgerton

Kate Sharma (Simone Ashley) apparirà come l'interesse amoroso del protagonista Anthony Bridgerton

Il protagonista della serie, Anthony, cade in un triangolo amoroso con due sorelle, Edwina (Charithra Chandran, a sinistra) e Kate (Simone Ashley, a destra) nella seconda stagione della serie.

dott Greig ha detto che l’equivalente moderno più vicino è la frase “it factor”, che significa un tratto sfuggente essenziale per la fama.

Un altro termine chiave che i fan di Bridgerton devono conoscere è “landau”, che si riferisce a una carrozza trainata da cavalli a quattro ruote con un sedile esterno rialzato per l’autista.

Secondo Taylor Hermerding, esperto culturale presso la principale piattaforma di apprendimento delle lingue Babbel, il termine ha avuto origine nel 1743 a Landau, una città nel sud-ovest della Germania dove furono costruite le prime carrozze.

BRIDGERTON STAGIONE 2: IL SIGNORE BEDHOPPING STA CERCANDO UNA MOGLIE

La principale storia d’amore della seconda stagione di Bridgerton continua con il visconte Anthony Bridgerton, interpretato da Jonathan Bailey, e la sua ricerca di una moglie.

Dal momento in cui abbiamo visto il sedere nudo di Anthony nella primissima scena della prima stagione, è stato chiaro che quello non era Mr. Darcy.

“È incredibilmente complicato”, afferma Jonathan. “Ha vissuto un tale trauma quando suo padre è morto e sua madre non è stata in grado di affrontarlo e poi ha dovuto assumersi la responsabilità di diventare visconte.

“E questo spettacolo può davvero richiedere del tempo per approfondire la psicologia di un uomo di quel tempo”.

Dopo la sua disordinata separazione dalla cantante d’opera Siena Rosso nella prima stagione, la seconda stagione vede Anthony tornare al mercato dei matrimoni: i balli, il corteggiamento, l’etichetta, le gelosie e i seni ansanti che abbiamo visto quando Daphne e Simon hanno condotto la loro volontà-loro- non corteggiarli.

Anthony è in un triangolo amoroso con le sorelle Sharma appena tornate dall’India. I suoi occhi si posano su Edwina, la ragazza del momento, ma la sua intelligente sorella Kate potrebbe avere altre idee.

C’è un cambiamento che sono sicuro che noterai su Anthony. “Le basette sono sparite!” dice Jonathan.

Lo showrunner Chris Van Dusen ha deciso di abbandonare le costolette di montone di Anthony per dimostrare che non è più lo “spavaldo ragazzo delle feste”. È ora che il visconte faccia sul serio.

“Per paura del ridicolo pubblico, la tonnellata non viaggerà in niente di meno propizio di un Landau”, ha aggiunto la signora Hermerding.

I fan di Bridgerton possono anche aspettarsi che “Rake” svolga un ruolo chiave nella prossima serie. Il termine non si riferisce a un attrezzo da giardinaggio, ma a un uomo spensierato e aristocratico.

La signora Hermerding ha detto che il bel Duca di Hastings, interpretato da Simon Basset nella prima serie, era “l’esempio perfetto di un libertino” perché ha numerose relazioni e si rifiuta di seguire gli standard morali.

Ma quando un rastrello calpesta il piede sbagliato, si può dire che è “alto nel piede”.

Questa frase bizzarra è un acuto insulto georgiano rivolto a chiunque appaia arrogante o al di sopra della propria posizione.

“Anche se può sembrare strano, si riferisce all’idea che la classe superiore all’epoca avesse archi più forti di altre persone a causa di scarpe di migliore qualità”, ha detto la signora Hermerding.

Un altro insulto che gli spettatori possono aspettarsi di sentire è “a malapena fuori dai fili”, un modo dispregiativo per dire che qualcuno è molto giovane.

Il termine utilizzato nella prima serie si riferisce a strisce di tessuto cucite nei vestiti dei bambini per evitare che cadano mentre stanno imparando a camminare.

Le “corde” erano controllate da un adulto accompagnatore.

È improbabile che un uomo che si è appena ritirato da un ruolo di leadership attiri un “diamante della prima ora”.

Questa frase si riferiva alla giovane donna più bella “nel cestino” e probabilmente aveva molta pressione sociale.

Nel contesto dei diamanti, “first water” è usato per descrivere le pietre preziose più chiare o di altissima qualità.

Gli esperti di Babble attribuiscono a Bridgerton il merito di aver assorbito una grande quantità di terminologia dell’era Regency, ma Penelope Corfield, una professoressa di storia specializzata nell’era georgiana, ricorda agli spettatori di non ascoltare la serie in arrivo per essere presa alla lettera.

“Sono un grande fan dei romanzi storici per la televisione come Bridgerton, ma reinventano il passato – e spesso per buone ragioni.

“Ad esempio, molte persone nell’era Regency avevano denti orribili per aver mangiato troppo zucchero dell’India occidentale, quindi i denti bianchi e brillanti di Bridgerton sono anacronistici.

“Ma gli spettatori non si sintonizzerebbero davvero se vedessero sorridere le persone con i monconi neri e le gengive marce!”

La seconda stagione di Bridgerton uscirà su Netflix il 25 marzo e un teaser del programma suggerisce che la nuova stagione sarà frenetica come l'ultima

La seconda stagione di Bridgerton uscirà su Netflix il 25 marzo e un teaser del programma suggerisce che la nuova stagione sarà frenetica come l’ultima

All’inizio di questo mese, Netflix ha dato ai fan un’idea di cosa aspettarsi nella seconda stagione rilasciando un teaser trailer.

Questa stagione seguirà Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey) mentre cerca una moglie adatta, ma in vero stile Bridgerton, viene promesso “uno scandalo significativo” quando viene coinvolto in un triangolo amoroso con due sorelle.

E la nuova stagione dello show sembra essere frenetica come l’ultima, con scene di un Anthony nudo che copre la sua modestia nella sua camera da letto e in abiti bagnati dopo essere caduto nel fiume a causa di un comportamento civettuolo.

In questa seconda puntata, il visconte Anthony, spinto dal suo dovere di mantenere il nome di famiglia, cercherà una debuttante che soddisfi i suoi standard di matrimonio impossibile.

“Solo per il più grande amore per la mia famiglia aspiro a scegliere una sposa con la testa, non con il cuore”, dice.

La seconda stagione di Bridgerton uscirà su Netflix venerdì 25 marzo.

Elden Ring Mod aggiunge finalmente Thomas The Tank Engine

Plymouth ottiene un nuovo parcheggio multipiano a “Brunel Plaza”