in

Safiyya Vorajee descrive l’agonia intorno alla Madre dopo la morte della figlia

“La festa della mamma porta così tanto dolore”: Safiyya Vorajee descrive l’agonia attorno all’occasione propizia dopo la morte della figlia Azaylia

Safiyya Vorajee ha parlato apertamente del “dolore” che prova prima della sua prima festa della mamma dopo la morte della sua giovane figlia Azaylia.

Purtroppo Azaylia ha perso il 25 aprile, all’età di soli otto mesi, la sua vita dopo una coraggiosa battaglia contro la leucemia mieloide acuta.

La 33enne compagna dell’ex calciatore Ashley Cain rivela che in lacrime stava’ mentre faceva la spesa, mentre affrontano la figlia che si prepara domenica prima del primo anniversario della morte della festa della mamma.

Coraggiosa: Safiyya Vorajee ha parlato del

Coraggiosa: Safiyya Vorajee ha parlato del “dolore” che prova dopo la morte della sua giovane figlia Azaylia prima della loro prima festa della mamma

La mamma in lutto ha ricordato ai suoi seguaci che ci sono persone che come loro devono fare i conti con la festa della mamma e che si dovrebbe pensare a lei soprattutto domenica.

Safiyya ha scritto su Instagram Stories: “Se scorro la mia Insta supera i negozi e la gente sente parlare della festa della mamma, mi fa male in quel modo.

Ieri ho colpito del gel di aloe vera da acquistare e non riesco a trattenere le lacrime in un negozio.

“Quando momenti come questi si avvicinano, alla fine mi sento davvero a disagio”.

Emotivo: Azaylia ha purtroppo perso il 25 aprile all'età di soli otto mesi, la sua vita dopo una coraggiosa battaglia contro la leucemia mieloide acuta

Emotivo: Azaylia ha rattristato la propria vita il 25 aprile, quando aveva solo otto mesi dopo una coraggiosa battaglia persa con la leucemia mieloide acuta

Ripensando alla festa della mamma dell’anno scorso, ha detto: “L’anno scorso ho avuto la migliore festa della mamma con la mia principessa.

“Mi manchi così tanto, anche se cerco di andare avanti in questo mondo, mi sento come se il mio mondo fosse fatto a pezzi.”

Safiyya ha anche condiviso un video straziante del memoriale di sua figlia Azaylia adornato con foto della bambina insieme a animali di peluche e biglietti tributi, in cui ha scritto: “Trovo sia così difficile che mamma ti ami così tanto”.

Straziante: Safiyya ha anche condiviso un video straziante del memoriale di sua figlia Azaylia adornato con foto della bambina insieme a animali di peluche e biglietti tributi, mentre scriveva:

Straziante: Safiyya ha anche condiviso un video straziante del memoriale di sua figlia Azaylia adornato con foto della bambina insieme a animali di peluche e biglietti tributi, mentre scriveva: “Trovo sia così difficile che la mamma ti ami così tanto”.

Ha girato un video personale diverso da condividere, discutere di come continuano a lottare insieme, ‘Questa mattina ha preso la sua età assoluta per mettere insieme la mia testa, la mia fiducia, il mio tutto.

È questo periodo dell’anno, ho la festa della mamma, ho l’anniversario di Azaylia, vieni letteralmente a prendermi ‘

Una Safiyya in lacrime ha continuato: “Queste cose che vengono fuori, mi fanno letteralmente tornare indietro

“E così tanti genitori senza i loro figli là fuori e così tanti bambini là fuori senza i loro genitori là fuori”.

In un altro video, una Safiyya in lacrime ha detto:

In un altro video, una Safiyya in lacrime ha detto: “Così tanti genitori sono là fuori senza i loro figli e così tanti bambini sono lì senza i loro genitori”.

Safiyya e Ashley sono sempre state molto aperte a pubblicare il loro viaggio quando i loro figli erano malati, aggiornamenti regolari sui social media, si sono uniti per andare in una comunità di persone attraverso la stessa cosa.

Mentre la maggior parte delle persone che sarebbero sopraffatte si avvicinano per sostenere altri genitori in lutto, Safiyya ha coraggiosamente dimostrato alle persone che amano aiutare e prestare orecchio quando può.

In una recente intervista con Mail Online ha detto: “Sono molto felice che le persone vengano da me, a volte mi sento più a mio agio a parlare per venire, come fanno il loro partner o i familiari che possono chiudere molto, se devono parlare con qualcuno che conoscono.

Sono così felice che l’abbiamo condiviso con il mondo. Era un faro assoluto e dobbiamo condividerla con tutti. Il pubblico ha il nostro più grande sostegno.

“Circa 80.000 persone si sono registrate come donatori per lei quando era davvero malata. Sono così orgoglioso di mia figlia e posso parlarne e spero che possa aiutare gli altri.

Devastante: Safiyya e Ashley sono sempre state molto aperte con il loro viaggio quando il loro piccolo era malato, pubblicando aggiornamenti regolari sui social media che li collegavano a una comunità di persone che stavano vivendo la stessa cosa

Devastante: Safiyya e Ashley sono sempre state molto aperte con il loro viaggio quando il loro piccolo era malato, pubblicando aggiornamenti regolari sui social media che li collegavano a una comunità di persone che stavano vivendo la stessa cosa

annuncio

Sony ha assicurato che i giochi PlayStation non dimenticheranno per il single player

Il nuovo strano tipo di onda solare sfida la fisica