in

M&S si scusa dopo che il personale ha smesso di impedire a mamma “piena di tè” di usare il bagno

Sue Smith, 64 anni, è dovuta andare in bagno dopo che l’M&S, dove ha schizzato torta e tè, si è rifiutata di lasciarla usare poco prima dell’orario di chiusura

Il nuovo negozio Marks & Spencer nella foto al Sears Retail Park, Shirley, Solihull apre i battenti dopo una costruzione di 5,7 milioni di sterline che ha creato 35.000 piedi quadrati di spazio commerciale.
Sue Smith ha trascorso la serata al negozio M&S come regalo prematuro per la festa della mamma

M&S si è scusata dopo che una madre è “esplosa” per il gabinetto quando ha affermato che il suo staff si è rifiutato di lasciarle usare il bagno anche se era una cliente.

Sue Smith ha visitato il negozio M&S di York domenica scorsa per una festa della mamma a base di tè e torta.

Tuttavia, ha tentato di usare il bagno quando il ramo ha chiuso, ma è rimasta “arrabbiata” dopo che le è stato detto che era politica del negozio non permettere a nessuno di usarlo dopo che il tanno era suonato.

La catena si è scusata con la 64enne, insistendo che avrebbe dovuto poterla usare. Rapporti live di Teesside.

Invece di lasciare che la signora Smith usasse il bagno, ha dovuto sopportare uno scomodo viaggio in macchina per tornare a casa per più di un’ora prima di poter finalmente usare il bagno.

Ha criticato la decisione di non lasciarla andare come “stupida” e che era “piena di tè”.







Dopo che gli è stato rifiutato un bagno, la signora Smith ha dovuto trattenerla per un’ora più il passaggio a casa
(

Immagine:

Darren Quinton/Birmingham dal vivo)

Ha detto: “Non era come se fossimo appena usciti dalla strada, in realtà eravamo in negozio a pagare i clienti”.

Dopo essersi rimpinzata al ristorante del centro, è rimasta sbalordita dal fatto che il personale non l’abbia lasciata andare in bagno.

Ha detto: “Siamo usciti dal ristorante con tè e torta, quindi tre di noi hanno detto: ‘Dobbiamo andare quando il negozio chiude.’

“Così ci siamo alzati e siamo andati in bagno a circa 100 metri di distanza, sullo stesso piano, e abbiamo visto questo ragazzo con il suo cappotto ad alta visibilità.

“Mentre stavamo andando in bagno, un paio di ragazze sono uscite e poi l’annunciatore di Tannoy ha detto: ‘Il negozio chiude tra dieci minuti, puoi andare alle casse?’

“Ma quando siamo arrivati ​​in bagno, ha detto che non potevamo più entrare dopo che hanno fatto l’annuncio di 10 minuti.

“Eravamo così educati allora, ma avremmo dovuto dire ‘non essere così stupidi’ e passare – cosa avrebbe fatto? Ma non l’abbiamo fatto perché siamo troppo carini. Ma ero arrabbiato, assolutamente arrabbiato e schiacciato”.

Per aiutarla, sua figlia ha cercato di portarla in una struttura pubblica, solo per scoprire che anche questa era chiusa.

Hanno detto che ha rovinato una giornata altrimenti “bella” e quando è tornata a casa ha presentato un reclamo a M&S.

Tuttavia, la catena nazionale non ha risposto fino a quando Teeside Live non ha sollevato le sue preoccupazioni con il gigante della strada principale.

Un portavoce dell’azienda ha poi chiarito che i servizi igienici dovrebbero rimanere sempre aperti ai clienti finché il negozio è aperto.







La catena inizialmente ha ignorato il suo reclamo via e-mail
(

Immagine:

Adam Gerrard / Daily Mirror)

“Siamo spiacenti di apprendere dell’esperienza della signora Smith. In M&S ci atteniamo ai più alti standard di servizio clienti e i nostri servizi igienici sono a disposizione dei clienti ogni volta che il nostro negozio è aperto”, hanno aggiunto.

“Stiamo contattando direttamente la signora Smith per scusarci e il nostro responsabile del negozio vorrebbe offrirle dei fiori alla sua prossima visita al negozio”.

E Sue afferma anche che la società ha finalmente risposto giorni dopo e le ha anche offerto un buono da £ 10.

Tuttavia, Sue ha detto di aver parlato della sua esperienza, non per un omaggio, ma per evidenziare la brutta esperienza che ha avuto e per assicurarsi che non sia accaduta a nessuno.

“Se fossimo appena usciti dalla strada e avessimo chiesto ‘possiamo usare i tuoi bagni’, avrei capito se avessero detto che non potevamo perché il negozio sta chiudendo. Sarebbe un po’ sfacciato. Ma eravamo già dentro”.

“Ha solo rovinato un bel pomeriggio in cui siamo andati a fare shopping.”

Continua a leggere

Continua a leggere

Spoiler di EastEnders: guarda Linda Carter tornare per prima

Gli sviluppatori ucraini di Sherlock Holmes discutono di come si sviluppano durante una guerra