in

Meghan sarà sostituita da Camilla come il primo dei precedenti patrocini della Duchessa a partecipare a Firm | reale | Messaggi

Il National Theatre si è detto lieto che la duchessa di Cornovaglia, una sostenitrice delle arti di lunga data, avesse ottenuto il ruolo e l’ha descritta come una devota fan del teatro e una sostenitrice della letteratura e del teatro. Rufus Norris, direttore e amministratore delegato congiunto del National Theatre, ha accolto con favore la nomina della Regina.

Ha detto: “È un privilegio accogliere la Duchessa di Cornovaglia come Royal Patron del National Theatre.

“La Duchessa condivide la nostra convinzione che il teatro arricchisca le nostre vite in tanti modi e che le arti e la creatività dovrebbero essere accessibili a tutti, indipendentemente da dove si trovino nel mondo.

“La Duchessa è stata di grande sostegno al nostro settore durante la pandemia e non vedo l’ora di lavorare con Sua Altezza Reale per molti anni a venire.

“Vorrei anche esprimere la mia gratitudine alla Regina per il lungo e incrollabile sostegno e servizio di Sua Maestà al Teatro Nazionale”.

La regina è stata associata al National Theatre sin dai suoi inizi all’Old Vic negli anni ’60, più recentemente con il Duca di Edimburgo nell’ambito delle celebrazioni per il suo 50° anniversario nel 2013.

La nomina di Camilla da parte della regina segna il primo dei precedenti patrocini della duchessa del Sussex, ereditato da quando si è dimessa da membro anziano della famiglia reale con il marito, il principe Harry.

L’esperta reale Marlene Koenig ha commentato su Twitter che Meghan ha solo altri due patrocini, uno dei quali è condiviso con suo marito.

Ha detto: “Gli unici altri due sono il Queens Commonwealth Trust e l’Association of Commonwealth Universities. Il primo era con il duca di Sussex.

LEGGI DI PIÙ: Camilla affronta timori per la salute poiché la Duchessa è stata costretta a ritirarsi dall’evento

Viene dopo che la duchessa di Cambridge è diventata la nuova mecenate del rugby union inglese, rendendo Kate la prima reale ad assumere uno dei primi ruoli del principe Harry, un anno dopo che gli è stata tolta la laurea ad honorem.

Il nuovo dovere per Camilla è un altro segno della fiducia della regina nella nuora, che l’ha approvata come futura regina consorte in occasione del suo storico anniversario di platino il mese scorso.

Sua Maestà ha confermato nel febbraio dello scorso anno che Harry e Meghan non potranno continuare con le responsabilità e i doveri che derivano da una vita di servizio pubblico poiché si sono ritirati dal lavoro della famiglia reale.

Nel giugno 2019, Kensington Palace ha annunciato che Meghan avrebbe sostituito sua nonna, la regina Elisabetta, nel ruolo di patrona del teatro.

NON PERDERE:
Joe Biden è stato deriso il giorno di San Patrizio per l’ultimo errore irlandese
Il parlamentare conservatore torna a sostegno di Boris mentre il paese affronta “l’emergenza nazionale”
Famiglia Reale IN DIRETTA: “Condannateli!” gridarono Harry e Meghan

Kensington Palace ha dichiarato: “La Duchessa crede fermamente nell’uso dell’arte per riunire persone di diversa estrazione e comunità”.

Nel febbraio 2020, il direttore artistico del National Theatre Rufus Norris ha condiviso che la signora Markle era ancora molto coinvolta nell’organizzazione, dicendo: “Ha dimostrato di essere una mecenate molto devota e non vediamo l’ora di lavorare con lei”.

Ma nel febbraio 2021, dopo una revisione-anno, Meghan e il principe Harry sono stati ufficialmente costretti ad abbandonare il loro patronato reale e restituito alla regina Elisabetta.

In una dichiarazione, il National Theatre ha ringraziato Meghan Markle per il suo sostegno, dicendo: “La Duchessa ha sostenuto il nostro lavoro con le comunità e i giovani in tutto il Regno Unito e la nostra missione di rendere il teatro accessibile a tutti”.

I fan di Royal si sono anche congratulati con Camilla su Twitter per il nuovo ruolo.

Un utente, Jen, ha dichiarato: “Notizie meravigliose. Congratulazioni alla Duchessa e al nostro stimato Teatro Nazionale!”

Un altro utente, @loveforcambridg, ha scritto: “Ah, è un’ottima notizia. Sono così felice per la duchessa di Cornovaglia e anche per il National Theatre di avere finalmente un premuroso mecenate”.

Un terzo utente, Gill Wallace, ha aggiunto: “Congratulazioni al National Theatre. La duchessa di Cornovaglia sarà una meravigliosa protettrice”.

Il ghepardo robotico a quattro zampe “praticamente indistruttibile” può correre a velocità fino a 15 km/h

Imprese indebitate colpite dal rialzo dei tassi: Cineworld lancia l’allarme