in

Le vere casalinghe di Dawn Ward del Cheshire singhiozzano mentre viene scagionata da abusi razziali e possesso di cocaina

La star di Real Housewives of Cheshire, Dawn Ward, è stata scagionata dall’abuso razziale di due uomini ebrei a London Euston dopo “troppi bicchieri di vino” e possesso di cocaina.

Il 48enne, sposato con l’ex calciatore della Premier League Ashley Ward, è stato accusato di aver abusato verbalmente dei fratelli Jake e Sam Jacobs alla stazione dei treni nell’ottobre 2019. Si dice che i fratelli Jacob abbiano chiesto al servizio clienti perché i treni erano in ritardo quando la star della realtà ubriaca si è avvicinata a loro e avrebbe detto: “Perché ti lamenti sempre?”.

Si dice che la signora Ward abbia poi gridato “C***o ebraico”. La star del reality ha ammesso di aver bevuto “troppi bicchieri di vino” al Ritz con il suo agente prima di arrivare a Euston per prendere il treno per tornare a casa.

CONTINUA A LEGGERE: Al figlio in lutto è stato detto di lasciare il centro comunitario che condivideva con sua madre 16 giorni dopo la sua morte

Secondo quanto riferito, ha anche chiamato la coppia “C**** ebrea” e ha detto che Samantha Eisner, una delle amiche dei fratelli, era una “piccola malattia”. Ward ha negato le accuse ed è stato assolto dalla giuria oggi (25 marzo) per due accuse di molestie razziali e una per possesso di cocaina.

La star del reality ha pianto quando è stato annunciato il verdetto. Ha detto alla giuria: “Grazie. Grazie, grazie dal profondo del mio cuore”.

Durante il processo all’Inner London Crown Court, che si è svolto presso la Royal Courts of Justice, la signora Ward ha negato di essere razzista e ha affermato di vedere “le persone come persone”. Ha detto in lacrime in un’aula di tribunale che “non vedeva razza” e ha detto alla giuria che “non aveva idea” che i due uomini che ha accusato di antisemitismo fossero ebrei. Singhiozzava mentre affermava che i troll online prendevano di mira le sue figlie dopo il caso giudiziario.

Il suo avvocato, Lisa Judge, ha suggerito che il gruppo ha inventato le accuse di “pubblicità” e ha insultato la signora Ward per la sua “faccia e ricchezza di Botox”. Dando prove, Jake Jacobs ha risposto: “Non sapevo chi fosse. Posso dirvi che la signora Ward era molto, molto ubriaca.

“Non ho visto il botox, di certo non ho visto la ricchezza. Non so nemmeno cosa fa il botox. Pensavo avesse a che fare con le rughe. Come può il Botox andare storto?”

Durante l’udienza difensiva, la signora Ward ha detto alla giuria: “Jake Jacobs ha alzato la voce con la signora del servizio clienti. Ho stupidamente ficcato il naso e ho detto qualcosa del tipo: “Fanculo, lasciala in pace, non è colpa sua, siamo tutti sulla stessa barca”.

“Avrei dovuto tirare fuori il naso. Ad essere onesto, non avevo idea a quale religione appartenesse. Non mi è nemmeno venuto in mente. Parlava della mia faccia da botox e lanciava insulti.

“Ha fatto riferimento a cose sullo spettacolo e ha detto: ‘Pensi di essere tu.’ Ha detto: ‘Cosa ti dà il diritto di dirmi cosa devo fare, chi credi di essere? ‘ e ha menzionato la mia ricchezza”.



Dawn con il marito Ashley in una vacanza precedente

Jake Jacobs l’ha anche accusata di averlo colpito in faccia con un “palmo aperto” durante l’incidente. Ma durante la sua testimonianza, la star del reality ha fatto un gesto di carezza sulla parte inferiore della sua mascella per indicare come aveva toccato Jake Jacobs e ha detto che gli aveva detto: “Almeno vado a casa in prima classe”.

Alla corte è stato anche detto che un piccolo pacchetto di cocaina è stato trovato in un pacchetto di sigarette nella borsa di Ward, ma lei ha negato di essere a conoscenza delle droghe, sostenendo che erano state lasciate da una festa a casa sua. Ha detto ai giurati che “non aveva idea” che ci fosse cocaina nel suo pacchetto di sigarette – e ha affermato che il pacchetto è stato messo nella sua borsa dalla sua governante.

Ha detto: “Faccio molte raccolte fondi a casa, molte feste durante tutto l’anno. Quando le feste sono finite, le mie governanti mettono via tutte le sigarette e le infilano nei guanti da forno mentre puliscono.

“Avrei sempre e solo una sigaretta quando vado a Londra. Allora potrei farmi una sigaretta con un bicchiere di vino. In realtà non ne avevo nessuno quel giorno. Quando sono uscito di casa ho detto: puoi buttarci un pacchetto di sigarette dal cassetto».

Parlando in tribunale, la signora Ward ha detto di essere “felicissima e sollevata” dai verdetti. Ha detto: “Sono stati tre anni di assoluto inferno. Mio marito è stato un supporto enorme. Il mio team legale, Lisa Judge e Mark Haslam, è stato incredibile.

“Ho deciso di portarlo alla Crown Court perché ero così scioccato dalla gravità delle accuse. Ero molto preoccupato perché si trattava di un’accusa così grave.

“Sono eternamente grato alla giuria che dopo una settimana di ascolto di tutto ciò che ho sentito fosse così onesto. Siamo stati così fortunati ad avere una giuria che pensava che dicessi la verità. Voglio andare a casa ora, stare con i miei figli e andare avanti con il resto della mia vita”.

Scansioni di Super Mario 64 colpite manualmente dal messaggio di rimozione • Eurogamer.net

L’addetto gli ha detto di lasciare il negozio Asda perché al personale non piaceva il modo in cui faceva la spesa