in

Le inadempienze dei servizi pubblici colpiranno le bollette delle famiglie britanniche di £ 2,4 miliardi

Il fallimento di oltre 30 fornitori di energia dall’inizio dello scorso anno peserà 2,4 miliardi di sterline sulle bollette domestiche del Regno Unito

  • Più di 30 utilities hanno cessato l’attività dal 2021
  • Potrebbe aggiungere fino a £ 94 in media alle bollette familiari già in aumento
  • Dal 1° aprile, la famiglia media le cui bollette sono soggette al limite di prezzo aumenterà da £ 1.277 all’anno a £ 1.971 all’anno

Le utility, che hanno raccolto i pezzi quando dozzine di concorrenti sono crollate l’anno scorso, potrebbero ottenere 2,4 miliardi di sterline dalle bollette energetiche.

La quota sarà condivisa tra tutte le famiglie nel Regno Unito e dovrebbe essere compresa tra £ 2,2 miliardi e £ 2,4 miliardi, ha rivelato il regolatore Ofgem.

Più di 30 fornitori di energia hanno cessato l’attività dall’inizio dello scorso anno.

Gli esperti del settore affermano che alcune di queste società erano gestite male, ma altre erano società responsabili che semplicemente non hanno potuto resistere all’enorme aumento dei prezzi del gas all’ingrosso nell’ultimo anno.

Le utility, che hanno raccolto i pezzi quando dozzine di concorrenti sono crollate l'anno scorso, potrebbero ottenere 2,4 miliardi di sterline dalle bollette energetiche, ha affermato un cane da guardia

Le utility, che hanno raccolto i pezzi quando dozzine di concorrenti sono crollate l’anno scorso, potrebbero ottenere 2,4 miliardi di sterline dalle bollette energetiche, ha affermato un cane da guardia

Se un fornitore cessa l’attività, i suoi clienti verranno prelevati da uno dei suoi concorrenti per garantire che i consumatori rimangano serviti.

Tuttavia, questo ha un costo per il nuovo concorrente, che può recuperare i soldi dal resto del mercato.

Il sistema in cui Ofgem reindirizza i clienti dai fornitori crollati ad altre società è noto come regime SoLR (Supplier of Last Resort).

Durante la riunione delle prove del Comitato per le imprese, l’energia e la strategia industriale, tenutasi ieri nell’ambito della sua indagine sui prezzi dell’energia e sul futuro del mercato energetico, Gillian Cooper, responsabile della politica energetica di Citizens Advice, ha detto ai membri: “Dobbiamo passare a un mondo, in cui i costi delle interruzioni non sono interamente a carico dei contribuenti dell’energia.

“Abbiamo stimato che il costo di tutte queste interruzioni dei servizi supererà i 2,4 miliardi di sterline. Si tratta di circa £ 94 per famiglia.

Cooper ha aggiunto che il costo non include l’interruzione di Bulb Energy, che è crollata a novembre.

Secondo Citizens Advice, la tariffa potrebbe aggiungere fino a £ 94 a una bolletta domestica media in un momento in cui i costi energetici stanno comunque andando alle stelle

Secondo Citizens Advice, la tariffa potrebbe aggiungere fino a £ 94 a una bolletta domestica media in un momento in cui i costi energetici stanno comunque andando alle stelle

Invece di trasferire i suoi clienti a un’altra società sotto il regime SoLR, la società è stata invece posta sotto amministrazione straordinaria e la società di consulenza Teneo è stata nominata per gestire i suoi affari.

La scorsa settimana, il comitato BEIS ha rilasciato una lettera dal suo presidente, Darren Jones MP, al ministro degli affari Kwasi Kwarteng chiedendo perché a Teneo fosse stato vietato di acquistare gas all’ingrosso a prezzi garantiti.

Il presidente ha espresso preoccupazione per il fatto che questo divieto di copertura costerà ai contribuenti almeno 1,3 miliardi di sterline in più rispetto agli 1,7 miliardi di sterline inizialmente stimati causati dal crollo di Bulb.

In un’evidenza presentata al Comitato per la strategia aziendale, energetica e industriale, Ofgem ha affermato che la grande maggioranza dei miliardi di aziende che rivendicheranno – l’85% – consisterà nell’acquisto di energia sufficiente in anticipo per soddisfare i loro nuovi clienti da fornire.

Secondo Citizens Advice, la tariffa potrebbe aggiungere fino a £ 94 a una bolletta domestica media in un momento in cui i costi energetici stanno comunque andando alle stelle.

Dal 1 aprile, la famiglia media le cui bollette sono limitate dal tetto massimo aumenterà da £ 1.277 all’anno a £ 1.971 all’anno.

La bolletta finale effettiva dipende da quanta energia viene consumata. Il limite limita i costi dell’elettricità a 28 pence per kilowattora (kWh) e il prezzo del gas è limitato a 7 pence.

Secondo le attuali previsioni, le bollette medie potrebbero aumentare di ulteriori £ 1.000 all’anno dall’inizio di ottobre. Ofgem ha affermato che il numero è ancora “soggetto a significative incertezze”.

La quota del costo che i fornitori dichiarano di rimborsare il credito ai clienti dai concorrenti crollati è del 3,6%, ma potrebbe salire fino al 10%, ovvero circa 240 milioni di sterline.

Dice che i pagamenti devono essere effettuati “immediatamente” per garantire che i nuovi fornitori non incontrino difficoltà finanziarie se rilevano i clienti dai loro concorrenti crollati.

annuncio

La principessa Eugenie condivide il suo adorabile scatto con August e suo marito mentre festeggia il suo 32esimo compleanno

Gli Apple AirPods Pro sono disponibili su Amazon al prezzo più basso di sempre, ora uno sconto di £ 64 molto decente