in

Le carte di credito per il trasferimento di fondi ti aiutano a ripagare il debito in modo più economico

Coloro che hanno debiti con carta di credito, che sentono anche la pressione dell’aumento delle bollette di energia, carburante e generi alimentari, potrebbero beneficiare di una ripresa dei prestiti tramite bonifico bancario.

Le carte di credito con trasferimento di saldo stanno tornando in auge, con il periodo medio senza interessi che ora è il più lungo degli ultimi quattro anni.

Finché i mutuatari tengono il passo con i pagamenti e rispettano i termini, possono usarli per ripagare il debito senza interessi, piuttosto che con i tassi tipici delle carte di credito dal 25 al 30 percento di interesse.

Secondo Moneyfacts, la durata media dei trasferimenti di saldo senza interessi sulle carte di credito è aumentata a 602 giorni a marzo, rispetto ai 577 giorni di dicembre.

Per coloro che hanno il debito della carta di credito che incombe su di loro, il costo di pagamenti di interessi esorbitanti può davvero salire alle stelle.

Per coloro che hanno il debito della carta di credito che incombe su di loro, il costo di pagamenti di interessi esorbitanti può davvero salire alle stelle.

Una carta di credito per il trasferimento del saldo consente a un cliente di trasferire più debiti della carta di credito su una nuova carta.

Ciò significa che pagano interessi su un conto anziché su più, ma le carte di trasferimento del saldo spesso promettono interessi dello 0% per un periodo di tempo fisso.

Quando la crisi del costo della vita ha preso piede, più britannici potrebbero essere stati costretti a fare affidamento sul credito per sbarcare il lunario.

Ma le costose tariffe delle carte di credito significano che molti effettueranno solo pagamenti mensili invece di concentrarsi completamente sul pagamento del debito. È qui che può essere utile passare a un accordo dello 0 percento e fare un piano per incassarlo.

Quasi quattro britannici su cinque affermano di aver visto aumenti dei prezzi dall’inizio dell’anno, il che ha lasciato le famiglie a accumulare debiti per 4,7 miliardi di sterline, secondo una ricerca del broker di prestiti Credit Karma.

Ha anche scoperto che l’aumento del costo della vita ha spinto un britannico su cinque a richiedere carte di credito, prestiti e scoperti di conto negli ultimi tre mesi.

Alcuni degli aumenti più forti sono stati nelle bollette energetiche delle famiglie. Il limite di prezzo per la famiglia media aumenterà da £ 1.277 a £ 1.971 dal 1 aprile e gli analisti di Cornwall Insight prevedono ora un ulteriore aumento del 47% del limite di prezzo da ottobre. Ciò porterebbe il tetto massimo del prezzo dell’energia a £ 2.900.

Secondo Credit Karma, ciò potrebbe portare a una crisi del debito, con quattro su cinque di coloro che hanno preso in prestito denaro per compensare l’aumento del costo delle bollette temendo di non essere in grado di rimborsare.

Per i mutuatari che lottano per tenere il passo con i rimborsi con carta di credito, una carta di trasferimento del saldo potrebbe essere parte della soluzione.

Tuttavia, prima di presentare domanda, dovrebbero valutare se è probabile che vengano accettate per la carta, poiché un rifiuto o troppe richieste potrebbero influire sul punteggio di credito (vedere “Sarai accettato per una carta di credito con trasferimento di saldo?” di seguito ).

Sebbene il numero di trasferimenti di saldo rimanga inferiore rispetto a prima della pandemia, i 69 attualmente disponibili sono i più alti da aprile 2020.

Anche le commissioni per il trasferimento del debito su una di queste carte di credito stanno diminuendo, secondo Moneyfacts.

La commissione di trasferimento media è ora dell’1,95% rispetto al 2,23% di un anno fa. Questa è la media più bassa registrata dall’ottobre 2006, quando era dell’1,82%.

Le carte di credito per il trasferimento del saldo possono aiutare le persone a gestire le proprie finanze consentendo loro di consolidare il debito e risparmiare denaro sui saldi delle carte esistenti

Le carte di credito per il trasferimento del saldo possono aiutare le persone a gestire le proprie finanze consentendo loro di consolidare il debito e risparmiare denaro sui saldi delle carte esistenti

Money Charity stima che le famiglie britanniche abbiano un debito medio con carta di credito di circa £ 2.112, mentre Moneyfacts afferma che l’APR medio della carta di credito è ora del 26,4%.

Con una carta di trasferimento dello 0%, il debito medio della carta di credito potrebbe teoricamente essere ripagato in un anno se £ 176 fossero pagati ogni mese senza interessi applicati.

Pagare la stessa quantità di debito in 12 mesi con una carta di credito fruttifero costerebbe ulteriori £ 302 di interessi, in base all’APR.

Rachel Springall, esperta di finanza presso Moneyfacts, ha dichiarato: “Il mercato delle carte di credito ha dovuto adeguarsi alle incertezze economiche e due anni dopo il primo blocco del Regno Unito, gli ultimi movimenti delle carte di trasferimento del saldo sono una buona notizia per i consumatori che desiderano spostare i propri interessi sul debito. libero.

“Anche la crescita della selezione è incoraggiante poiché abbiamo visto il numero di accordi scendere a un minimo storico nel periodo luglio-agosto 2020.

“Con l’aumento del costo della vita, i consumatori potrebbero essere tentati di ridurre i rimborsi della carta di credito e, sebbene questa sia una caratteristica flessibile e piacevole nei momenti di bisogno, è fondamentale che i mutuatari siano consapevoli del proprio debito e di eventuali accordi senza interessi che potrebbero essere gradualmente eliminati e cambiati quando.” vogliono evitare gli interessi.’

Accetti una carta di credito per il trasferimento del saldo?

L’ammissione a una carta di trasferimento del saldo non è affatto garantita.

In teoria, quelli con i migliori rating di credito hanno maggiori probabilità di essere approvati per una carta a causa della loro storia di pagamento dei debiti in tempo.

Quelli con rating creditizi scadenti hanno maggiori probabilità di essere rifiutati o di ricevere condizioni meno allettanti come un tasso di interesse più alto o un periodo senza interessi più breve.

Se vieni rifiutato, dovresti considerare che richiedere diverse altre carte prepagate con breve preavviso peggiorerà il tuo rating.

Molti fornitori di carte non ti permetteranno di trasferire fondi da un altro dei loro prodotti, quindi dovresti trovare l’offerta migliore per te al di fuori del tuo fornitore esistente prima di fare domanda.

Alcuni fornitori possono accettare la tua domanda solo se hai già un conto corrente con loro.

Ci sono altre limitazioni come B. Un reddito minimo – generalmente compreso tra £ 10.000 e £ 20.000.

Per poter usufruire delle offerte di lancio dello 0 percento, potrebbe essere necessario trasferire il saldo entro un determinato periodo di tempo.

La maggior parte degli emittenti di carte di credito aumenta le commissioni di elaborazione dopo i primi 60 o 90 giorni.

Quali sono le migliori offerte di trasferimento del saldo?

Un fornitore che ha apportato una modifica notevole alla sua offerta di trasferimento del saldo nell’ultimo mese è stata Sainsbury’s Bank, che ha esteso il periodo senza interessi da un mese a 24 mesi. A seconda della tua idoneità, è anche possibile assicurarsi un’offerta di 32 mesi senza interessi.

Santander ha anche aumentato la propria offerta senza interessi da 18 mesi a 21 mesi per la sua offerta gratuita.

Per coloro che cercano il periodo senza interessi più lungo possibile, la carta di trasferimento del saldo di 33 mesi di MBNA è l’offerta più lunga sul mercato.

Tuttavia, viene fornito con una commissione del 2,69%, il che significa che i mutuatari possono trovare opzioni più economiche se sono disposti a scendere a compromessi sulla durata del periodo dello 0%.

Un’alternativa più economica potrebbe essere l’offerta di trasferimento del conto di 28 mesi di Virgin Money, che viene fornita con una commissione di trasferimento del conto dell’1%.

Il termine più lungo potrebbe non essere sempre l’opzione più saggia, soprattutto quando un accordo senza commissioni ti dà tutto il tempo per ripagare il debito.

Per coloro che cercano il periodo più lungo senza interessi senza commissioni di trasferimento, Natwest e RBS hanno un’offerta dello 0% per un massimo di 22 mesi.

La carta di credito per il trasferimento del saldo di 21 mesi di Santander offre anche un periodo di trasferimento del saldo dello 0% fino a 21 mesi senza commissioni di trasferimento.

Una carta prepagata fa per te?

Se riesci a saldare il tuo debito in pochi mesi, una carta di trasferimento del saldo potrebbe non essere l’opzione migliore.

Le carte per il trasferimento di fondi raramente offrono vantaggi aggiuntivi come cashback o premi.

Se stai cercando una carta di credito che premi le tue spese quotidiane o ti dia punti per il tuo prossimo volo, ad esempio, allora potresti voler dare un’occhiata alla nostra ultima carrellata delle migliori carte di credito.

Tuttavia, per coloro che hanno una grande quantità di debiti con carta di credito, un trasferimento di saldo potrebbe essere un gioco da ragazzi.

Di solito puoi trasferire fino al 90 o 95 percento del limite di credito della tua nuova carta.

Alcuni link in questo articolo potrebbero essere link di affiliazione. Se fai clic su questo, potremmo guadagnare una piccola commissione. Questo ci aiuta a finanziare This Is Money e a mantenerlo libero di usarlo. Non scriviamo articoli per promuovere i prodotti. Non permettiamo che un rapporto d’affari comprometta la nostra indipendenza editoriale.

Sophie Wessex dimostra che la regola di bellezza dei Queen è sbagliata con una scelta insolita a New York

Gli Speedrunner reagiscono all’ultimo aggiornamento di Elden Ring • Eurogamer.net