in

Le bollette energetiche aumenteranno a £ 2.800 poiché i meteorologi avvertono che è probabile che il tetto massimo di prezzo aumenterà

Le bollette energetiche delle famiglie potrebbero salire a quasi 3.000 sterline all’anno dall’autunno, ha avvertito ieri sera il meteorologo economico del Regno Unito.

Poiché il Cancelliere ha promesso di rendere i sistemi di energia verde più economici per i proprietari di case, l’Office for Household Responsibility (OBR) ha affermato che il limite di prezzo dovrebbe aumentare di un altro 42% in ottobre.

Ciò rappresenterebbe un aumento record di £ 830 se la fattura annuale media è superiore a £ 2.800.

La famiglia tipica sta già affrontando un aumento di circa £ 690, o 54 per cento, a quasi £ 2.000 all’anno ad aprile.

La famiglia tipica sta già affrontando un aumento di circa £ 690, o 54 per cento, a quasi £ 2.000 all'anno ad aprile.

La famiglia tipica sta già affrontando un aumento di circa £ 690, o 54 per cento, a quasi £ 2.000 all’anno ad aprile.

“Sto risparmiando £ 1000 sui pannelli solari”, afferma la proprietaria della boutique Gemma Holmes

La proprietaria della boutique Gemma Holmes

La proprietaria della boutique Gemma Holmes

Gemma Holmes prevede di installare una gamma di pannelli solari “prima piuttosto che dopo” dopo il taglio dell’IVA di ieri.

La proprietaria di una boutique di 47 anni, che vive a Rolvenden, nel Kent, con il suo partner Ross, 45 anni, e il figlio William, 12 anni, ha detto dell’agevolazione fiscale verde: “Questa è una buona notizia perché risparmierò £ 1.000 sul mio pannelli solari. So che è solo uno [5 percentage point] Riduzione dell’IVA, ma meglio di niente, quindi onestamente un’ottima cosa”.

“Ci avevamo già pensato prima, ma ora è un’opzione più praticabile grazie a questi risparmi. È qualcosa che prenderemo in considerazione prima piuttosto che dopo a causa del nuovo taglio. La signorina Holmes, proprietaria della boutique di moda femminile ODYL e conduttrice del canale commerciale QVC, prevede di installare pannelli solari sulla proprietà di famiglia di due acri.

Crede che questo potrebbe alimentare non solo la sua casa con quattro camere da letto, ma anche il cottage e la capanna del pastore che affittano.

“Spero che abbiamo una serie di pannelli solari”, ha detto la signorina Holmes. “Cercheremo di vendere tutto ciò che non utilizziamo alla griglia, ma sospetto che non sarà una cifra enorme!”

Rishi Sunak ha annunciato che le famiglie che cercano di installare isolamento sottotetto o pannelli solari risparmierebbero denaro eliminando l’IVA sui materiali ecologici, un dividendo della Brexit.

Il Cancelliere ha dichiarato alla Camera dei Comuni: “Grazie alla Brexit non siamo più vincolati dal diritto dell’UE, quindi posso annunciare che i proprietari di case che hanno installato materiali come pannelli solari, pompe di calore e isolamento smetteranno di pagare £ 5 per euro per i prossimi cinque gli anni saranno centesimi di IVA; pagano zero.’

Ha stimato che la misura farebbe risparmiare a una famiglia £ 1.000 all’anno in tasse installando un pannello solare sul tetto, seguito da un risparmio di £ 300 all’anno sulle bollette energetiche.

Il signor Sunak ha aggiunto altri 500 milioni di sterline al Fondo di sostegno alle famiglie, denaro distribuito dai consigli in Inghilterra per aiutare le famiglie a basso reddito a far fronte all’aumento del costo della vita.

Segue il pacchetto di aiuti del mese scorso, che quest’anno vale £ 350 per la maggior parte delle famiglie e include un rimborso fiscale di £ 150 e uno sconto di £ 200 sulle bollette energetiche da ottobre, da rimborsare a rate.

Ma i parlamentari dell’opposizione hanno affermato che avrebbe dovuto andare oltre colpendo le società energetiche con una tassa inaspettata sui profitti o rimuovendo l’IVA sulle bollette del carburante.

La cancelliera ombra Rachel Reeves ha dichiarato nel dibattito sulla sua dichiarazione di primavera: “Questo denaro potrebbe essere utilizzato per aiutare famiglie, pensionati e imprese, con un taglio dell’IVA come un vero dividendo della Brexit che aiuterebbe le famiglie lavoratrici e i pensionati in tutto il nostro paese”.

Il deputato laburista John McDonnell ha chiesto il raddoppio dell’indennità invernale per il carburante: “Sappiamo che i prezzi dell’energia stanno aumentando rapidamente.

“L’aiuto che ha dato finora non li metterà in condizione di farcela e penso che quando arriveremo a novembre si congeleranno nelle loro stesse case e metteranno le loro vite in pericolo”.

Molti critici hanno sottolineato che la riduzione quinquennale dell’IVA sui materiali ad alta efficienza energetica andrebbe a vantaggio solo delle famiglie più ricche.

Christina McAnea, segretaria generale del sindacato Unison, ha dichiarato: “I pannelli solari più economici non mettono cibo in tavola per le famiglie preoccupate da dove verrà il loro prossimo pasto”.

Sarah Delaney, del gigante della contabilità EY, ha dichiarato: “Sebbene il Cancelliere abbia menzionato un risparmio di £ 1.000 nel suo discorso, è forse discutibile quante persone possano permettersi le £ 20.000 necessarie per beneficiare di tale risparmio”.

E Luke Murphy del think tank IPPR ha dichiarato: “Oggi il Cancelliere ha scelto di lasciare milioni di famiglie in condizioni di povertà energetica quando avrebbe dovuto sostenerle in modo specifico, pagato da una tassa inaspettata sui profitti record delle compagnie petrolifere e del gas.’

Dal prossimo mese, milioni di famiglie vedranno aumentare le bollette annuali di gas ed elettricità di £ 693 grazie a un aumento del tetto massimo dei prezzi dell’energia in risposta a un recente aumento dei prezzi all’ingrosso.

Tuttavia, l’OBR ha avvertito nelle sue previsioni dettagliate per l’economia che il limite sarebbe aumentato di nuovo in autunno, un aumento del 120% rispetto all’anno precedente.

Il cancelliere Rishi Sunak ha promesso di rendere i sistemi di energia verde più economici per i proprietari di case

Il cancelliere Rishi Sunak ha promesso di rendere i sistemi di energia verde più economici per i proprietari di case

Il watchdog ha dichiarato: “L’aumento delle aspettative del mercato per i prezzi del gas dovuto all’invasione russa dell’Ucraina non sarà avvertito dai consumatori fino a ottobre 2022, quando i prezzi dei futures attuali suggeriscono che il limite potrebbe dover aumentare di nuovo notevolmente.

“Sulla base dei future sul prezzo del gas all’ingrosso ipotizzati nelle nostre previsioni, presumiamo un aumento di circa il 40 percento”.

Ciò significa che l’inflazione raggiungerà il massimo da 40 anni dell’8,7% il prossimo inverno, secondo l’OBR, che mette il Cancelliere sotto nuova pressione per agire.

Ha aggiunto: “Nonostante i 9 miliardi di sterline di sostegno fiscale per le bollette energetiche delle famiglie fornite nella dichiarazione di primavera, la pressione per ulteriori aumenti potrebbe aumentare se il tetto massimo del prezzo dell’energia aumenta di circa il 40% ipotizzato nella nostra previsione centrale di ottobre”.

Tuttavia, il watchdog ha affermato che i mercati si aspettano che i prezzi dell’energia all’ingrosso scendano nel prossimo anno, il che farebbe precipitare le bollette elettriche del 30% nell’aprile 2023.

Kate esce con un abito smeraldo su misura di Jenny Packham per una cena di stato scintillante

Leona Lewis conferma la gravidanza con una splendida foto del pancione