in

Le app di Halifax, Lloyds e Bank of Scotland si interrompono quando i clienti non possono accedere agli account

L’app di Halifax, Lloyds e Bank of Scotland è inattiva e migliaia di clienti non sono in grado di accedere ai propri conti

  • Secondo quanto riferito, le app bancarie Lloyds, Halifax e Bank of Scotland non sono disponibili
  • Tutte e tre le società bancarie interessate appartengono al Lloyds Banking Group
  • I clienti non possono vedere il loro saldo disponibile o la loro funzionalità è stata limitata

L’online banking di Halifax, Lloyds e Bank of Scotland è crollato, lasciando migliaia di clienti senza pieno accesso ai propri conti.

Lo strumento Internet Downdetector ha registrato un picco nei rapporti per i tre marchi bancari questa mattina, con gli utenti che hanno segnalato di aver visto le lettere “N/A” invece dei fondi disponibili.

Altri hanno riferito di aver ricevuto messaggi di errore che chiedevano loro di riprovare più tardi e di scusarsi per l’inconveniente.

L'online banking sembra essere inattivo per Halifax, Lloyds e Bank of Scotland, tutte parte del Lloyds Banking Group, lasciando migliaia di clienti impossibilitati ad accedere ai propri conti

L’online banking sembra essere inattivo per Halifax, Lloyds e Bank of Scotland, tutte parte del Lloyds Banking Group, lasciando migliaia di clienti impossibilitati ad accedere ai propri conti

I problemi sembrano essere iniziati intorno alle 10:30 di questa mattina con segnalazioni a Downdetector da tutto il Regno Unito con oltre 3.000 segnalazioni registrate sul sito web.

Tutte e tre le società fanno parte del Lloyds Banking Group, che da allora ha affermato che il problema è stato risolto.

I clienti frustrati si sono rivolti ai social media per condividere le loro preoccupazioni.

Un utente ha detto: “Ho appena effettuato l’accesso e non mostra nulla per i miei account, dice solo che qualcosa è andato storto e al momento non sono in grado di visualizzare i dettagli.

“Sto cercando di chiamare ma a quanto pare gli operatori sono ‘estremamente occupati’. Per favore aiuto.’

Un altro ha scritto: “Sto cercando di inviare dei soldi a mia madre per la festa della mamma, ma la tua app non mostra il mio account! Cosa c’è che non va nella tua app?’

Nella foto: il più grande calo nelle banche Big Six è stato a Barclays.  Un tempo la più grande banca del Regno Unito in termini di numero di filiali, ha chiuso quasi 800 filiali tra il 2014 e il 2022.  Ora ha meno di Lloyds, che ora ne ha di più, e un livello simile a Natwest

Nella foto: il più grande calo nelle banche Big Six è stato a Barclays. Un tempo la più grande banca del Regno Unito in termini di numero di filiali, ha chiuso quasi 800 filiali tra il 2014 e il 2022. Ora ha meno di Lloyds, che ora ne ha di più, e un livello simile a Natwest

Un terzo utente ha dichiarato: “Non sarà una felice festa della mamma se l’app non funziona.

Su Downdetector, un altro cliente ha aggiunto: “Non riesco ad accedere al mio account o quando accede i miei account non vengono visualizzati.

“Questo è stato un problema intermittente per alcuni mesi. Sto pensando di cambiare banca perché è così comune. È più giù che su!’

Arriva quando gli ultimi dati hanno mostrato che la Gran Bretagna ha perso quasi 5.000 banche in un decennio, suscitando il timore che gli anziani, i vulnerabili e coloro che vivono nelle aree rurali vengano effettivamente “bevuti” lontano dal personal banking.

I dati analizzati all’inizio di questo mese mostrano che c’erano più di 13.300 banche in città e villaggi in tutto il Regno Unito nel 2012, rispetto alle 20.583 del 1988.

Ma alla fine dello scorso anno, quel numero era ulteriormente sceso a soli 8.810, un incredibile calo del 34% in meno di un decennio.

I dati mostrano che nel 2015 c'erano più di 12.000 filiali bancarie in città e villaggi in tutto il Regno Unito, rispetto alle 20.583 del 1988. Nella foto: immagine della biblioteca di una Lloyds Bank

I dati mostrano che nel 2015 c’erano più di 12.000 filiali bancarie in città e villaggi in tutto il Regno Unito, rispetto alle 20.583 del 1988. Nella foto: immagine della biblioteca di una Lloyds Bank

Lloyds è attualmente la banca più grande in termini di filiali, ma anche lei ha chiuso più di 400 filiali negli ultimi otto anni.

Proprio questa settimana, l’azienda è stata presa di mira dopo aver annunciato l’intenzione di chiudere 60 negozi in tutto il paese, aggiungendosi alle recenti chiusure man mano che i clienti gestiscono le proprie finanze online.

Il gigante del credito ha dichiarato che chiuderà 24 filiali Lloyds, oltre a 19 sedi di Bank of Scotland e 17 Halifax.

Si ritiene che le filiali impieghino 124 persone, ma Lloyds ha affermato che cercherà di trovare dipendenti interessati in nuovi ruoli all’interno dell’azienda.

La banca ha affermato di aver visto un aumento del 27% nell’uso della sua app di mobile banking e un aumento del 12% degli utenti regolari del suo sistema bancario online negli ultimi due anni.

18,6 milioni di persone ora effettuano regolarmente operazioni bancarie online e 15 milioni utilizzano l’app mobile.

Un portavoce del Lloyds Banking Group: “Siamo consapevoli che alcuni dei nostri clienti hanno avuto problemi ad accedere ai servizi bancari mobili e online per un breve periodo questa mattina.

“Siamo spiacenti e sia il nostro sito Web che l’app ora sono tornati alla normalità”.

annuncio

Accordo nucleare: il Regno Unito conclude un accordo del 20% presso la centrale elettrica di Sizewell Suffolk con EDF a Putin | Regno Unito | Messaggi

Furia mentre la polizia interrompe le indagini su molestie sessuali e bullismo sulla star dei Bafta Noel Clarke