in

L’astronauta dell’ESA Samantha Cristoforetti diventa il primo comandante della ISS europea

Scienza ed esplorazione

14/09/2022
3901 visualizzazioni
61 piace

L’astronauta dell’ESA Samantha Cristoforetti assumerà presto il ruolo di comandante della Stazione Spaziale Internazionale, succedendo a Oleg Artemyev, un altro membro dell’equipaggio della Expedition 67.

Samantha Cristoforetti

Dall’inizio della sua missione Minerva nell’aprile 2022, Samantha ha servito come capo del segmento orbitale degli Stati Uniti (USOS), supervisionando le attività nei moduli e componenti della stazione negli Stati Uniti, in Europa, in Giappone e in Canada.

Assumendo il suo nuovo ruolo, sarà il quinto comandante europeo della stazione spaziale, seguendo le orme degli ex astronauti dell’ESA Frank De Winne, Alexander Gerst, Luca Parmitano e Thomas Pesquet. Sarà anche la prima donna europea a ricoprire questa posizione.

“Sono onorata di essere nominata comandante”, dice Samantha, “e non vedo l’ora di attingere all’esperienza che ho acquisito nello spazio e sulla Terra per guidare una squadra molto capace in orbita”.

Il Direttore Generale dell’ESA Josef Aschbacher condivide le prospettive di Samantha. “La selezione di Samantha per la Commandership dimostra chiaramente la fiducia e il rispetto che i nostri partner internazionali hanno negli astronauti dell’ESA. Durante la sua missione Minerva, ha contribuito notevolmente ai risultati scientifici e operativi della stazione e mi aspetto che continuerà a prosperare sotto il suo comando”.

Samantha esegue la diagnostica acustica a bordo della ISS

Samantha diventa ufficialmente Comandante dopo una tradizionale cerimonia di consegna che prevede la consegna simbolica delle chiavi dal precedente Comandante. La cerimonia stessa si svolgerà mercoledì 28 settembre 2022 e sarà trasmessa in diretta dalla Stazione Spaziale Internazionale sulla Web TV dell’ESA.

David Parker, Direttore dell’Esplorazione Umana e Robotica dell’ESA, ha condiviso il suo punto di vista: “La ricchezza di conoscenze ed esperienze di Samantha la rende una candidata eccellente per questo ruolo. Come prima donna europea a ricoprire la carica di Comandante, sta ancora una volta spingendo i confini della rappresentanza femminile nel settore spaziale”.

Il titolo completo di questo ruolo è Comandante dell’equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale. I comandanti vengono assegnati sulla base di decisioni congiunte di NASA (USA), Roscosmos (Russia), JAXA (Giappone), ESA (Europa) e CSA (Canada). L’ESA è rappresentata in questo processo di selezione dal capo dell’European Astronaut Center e dal Program Manager della ISS Frank De Winne.

“Sono lieto che il piano sia cambiato per riportare Samantha al comando”, dice Frank. “Mantiene il nostro pieno sostegno per svolgere questo importante ruolo di leadership. Non c’è dubbio che la loro leadership assicurerà il continuo successo della missione”.

Samantha Cristoforetti

Questa posizione è fondamentale per il continuo successo della stazione spaziale. Mentre i direttori di volo nei centri di controllo dirigono la pianificazione e l’esecuzione delle operazioni della stazione, il comandante della stazione è responsabile delle prestazioni e del benessere dell’equipaggio in orbita, del mantenimento di comunicazioni efficaci con le squadre sulla Terra e del coordinamento della risposta in caso di peggio il peggiore l’equipaggio delle emergenze. Poiché Samantha assume il comando per le ultime settimane della sua permanenza a bordo, una delle sue principali responsabilità sarà quella di garantire un passaggio di consegne agevole e completo al prossimo equipaggio della spedizione.

Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: italiano, tedesco, francese e spagnolo.

La teoria della relatività generale di Einstein ha appena superato la sua prova più dura

Guarda l’eclissi lunare Urano in un’eclissi stasera (14 settembre).