in

La scienza ha creato un cervello da giocatore cresciuto in laboratorio che gioca a Pong

Mother Brain siede (?) nel suo bicchiere mentre dietro di lei si gioca a pong.

Ci siamo presi alcune libertà artistiche.
immagine: Nintendo/Kotaku

No, non hai cliccato accidentalmente sul sito web del nostro sito gemello, La cipolla. Uno scienziato in realtà ha sviluppato un cervello in un laboratorio e sfortunatamente è un giocatore.

Secondo quello BBCdott Brett Kagan, il direttore scientifico della società di ricerca australiana Laboratori corticali, ha assemblato un piccolo cervello in un laboratorio da cellule staminali di topi umani ed embrionali, circa 800.000 in totale. Quella Rapporto di ricerca aziendale afferma che la rete neurale risultante ha “imparato” a giocare a una simulazione del gioco di tennis di Atari del 1972, pong. Collegando il cervello di laboratorio al pong-come una simulazione che utilizza elettrodi, Kagan e altri affermano che le cellule cerebrali sono state in grado di imparare a “giocare” in soli cinque minuti, sebbene sia ancora un noob che spesso sbaglia. Kagan ha detto questo BBC spera che i risultati del cervello cresciuto in laboratorio sosterranno ulteriori ricerche sul trattamento dell’Alzheimer.

Nuovi scienziati

“Quando le persone guardano i tessuti in una ciotola, vedono in quel momento se c’è attività o nessuna attività. Ma lo scopo delle cellule cerebrali è elaborare le informazioni in tempo reale”, ha detto Kagan BBC. “Sbloccare la loro vera funzione apre molte più aree di ricerca che possono essere esplorate ampiamente”.

Ora che la sua squadra ha corrotto per sempre la mente del cervello cresciuto in laboratorio per diventare un giocatore, ha detto Kagan a dem BBC che il prossimo passo è testare come l’alcol lo colpisce MLG per pong abilità. Esatto, birra pong per la scienza. Scommetto che vorresti prestare attenzione alle elementari. Per Kegan e il suo cervello di laboratorio, tuttavia, non si tratta solo di divertimento e giochi per giocatori. Secondo quello BBC, quando le prestazioni del cervello in stato di ebbrezza sono le stesse di quando è sobrio, l’efficacia della ricerca di Kagan viene “sottolineata”. Quindi niente pressione, cervelli di laboratorio, sparate al nastro blu di Pabst come uno studente universitario che si beve e andrà tutto bene. Probabilmente.

Mentre Brainlet “impara” a giocare pong è impressionante, nonostante le sue mediocri capacità di non avere pollici, alcuni all’interno della comunità scientifica pensano che Kagan stia facendo un passo troppo avanti quando afferma che le cellule cerebrali sono senzienti poiché significherebbe che la capsula di Petri si genera da cervello materno ha la capacità di sentire.

“Non siamo riusciti a trovare un termine migliore per descrivere il dispositivo”, ha detto Kagan. “È in grado di acquisire informazioni da una fonte esterna, elaborarle e quindi agire su di esse in tempo reale”.

Prima che ti preoccupi che questo diventi troppo spaventoso, ha detto Kagan a dem BBC che il suo team lavorerà con i bioeticisti per garantire che i loro esperimenti non sviluppino inavvertitamente la coscienza. Va bene. Bene, sto aspettando che un cervello cresciuto in laboratorio entri nella stanza Torneo EVO in pochi anni.

La NASA afferma che la missione Artemis I sarà pronta per il lancio tra un mese

SpaceX, la NASA punta a lanci lunari separati a giorni di distanza