in

La regina spera ancora di partecipare al servizio funebre per il principe Filippo martedì prossimo

La regina spera ancora di partecipare a un servizio di ringraziamento per commemorare il suo defunto marito, il principe Filippo, martedì prossimo all’Abbazia di Westminster, nonostante i suoi recenti problemi di salute, ha rivelato oggi una fonte di Buckingham Palace.

Gli assistenti reali hanno annunciato i dettagli del servizio per “ringraziare l’impegno del Duca di Edimburgo nei confronti della famiglia, della nazione e del Commonwealth e l’importanza della sua eredità nel creare opportunità per i giovani, promuovere la tutela e la conservazione dell’ambiente e sostenere il… riconoscere le forze armate “. .

Il palazzo deve ancora confermare se la regina, 95 anni, sarà presente per il servizio, con una fonte che afferma che “spera ancora di partecipare”. L’evento sarà trasmesso in diretta su BBC One dalle 10:30 alle 12:15.

Anche il secondo figlio della regina e di Filippo, il principe Andrea, ha intenzione di partecipare, nonostante abbia pagato una cifra stimata di 12 milioni di sterline per un accordo extragiudiziale in un caso di aggressione sessuale civile negli Stati Uniti con il pubblico ministero Virginia Roberts all’inizio di questo mese.

Ma il principe Harry non si recherà nel Regno Unito per svolgere il servizio a causa dell’azione legale in corso contro il Ministero dell’Interno per la protezione della polizia metropolitana in California. Il suo portavoce ha detto all’inizio di questo mese che “vuole visitare la regina, sua nonna, il prima possibile”, ma non ci sono conferme su quando potrebbe essere.

Altri membri della famiglia reale che dovrebbero essere presenti martedì prossimo sono il principe Carlo; Camilla, duchessa di Cornovaglia; Principe William; Kate, duchessa di Cambridge; il principe Edoardo; e Sophie, contessa di Wessex.

La scorsa settimana, la regina ha saltato il servizio del Commonwealth Day, anch’esso tenuto all’Abbazia di Westminster, una decisione legata al suo benessere piuttosto che a una malattia specifica. Ma ha continuato con compiti leggeri, comprese udienze virtuali condotte tramite collegamento video e udienze occasionali di persona al Castello di Windsor.

Il servizio di martedì prossimo “riconoscerà in particolare il contributo del Duca di Edimburgo alla vita pubblica e il suo incrollabile sostegno agli oltre 700 enti di beneficenza” con cui è stato associato per tutta la vita.

I presenti includeranno membri della famiglia reale britannica e famiglie reali straniere, nonché altri familiari e amici di Filippo. Ci saranno anche più di 500 rappresentanti del patrocinio e degli enti di beneficenza di Filippo, che rifletteranno le cause e gli interessi di beneficenza che ha sostenuto e un omaggio a coloro che continuano il suo lavoro.

La regina Elisabetta II ha registrato il suo messaggio annuale di Natale al Castello di Windsor lo scorso dicembre.  La foto alla sua destra mostra la regina e il principe Filippo, scattate a Broadlands nel 2007 per celebrare il loro anniversario di matrimonio di diamante

La regina Elisabetta II ha registrato il suo messaggio annuale di Natale al Castello di Windsor lo scorso dicembre. La foto alla sua destra mostra la regina e il principe Filippo, scattate a Broadlands nel 2007 per celebrare il loro anniversario di matrimonio di diamante

Il 14 marzo il principe William, Camilla, il principe Carlo e Kate all'Abbazia di Westminster per il servizio del Commonwealth Day

Il 14 marzo il principe William, Camilla, il principe Carlo e Kate all’Abbazia di Westminster per il servizio del Commonwealth Day

Tra gli altri ospiti dell’incontro figurano rappresentanti del governo del Regno Unito, delle forze armate e dei sub-sovrani, nonché alti commissari e rappresentanti dei territori d’oltremare.

Ci saranno anche rappresentanti della regina e della famiglia reale di Filippo, rappresentanti delle affiliazioni del reggimento di Filippo nel Regno Unito e nel Commonwealth e membri del clero e di altre fedi.

La salute dei Queen negli ultimi mesi

20 ottobre 2021: La regina è ricoverata all’ospedale del re Edoardo VII a Londra per gli esami e vi è trattenuta durante la notte “per ragioni pratiche”, poche ore dopo aver annullato una visita in Irlanda del Nord.

26 ottobre: Non parteciperà al vertice sul clima della Cop26 a Glasgow la prossima settimana.

14 novembre: A causa di una distorsione alla schiena, le manca guidare la commemorazione nazionale dei suoi caduti in guerra al Cenotafio.

10 febbraio 2022: Meno di 48 ore dopo aver visto sua madre, al principe Carlo viene diagnosticato il Covid.

17 febbraio: La regina dice che ha problemi a camminare quando si fidanza.

20. febbraio: Lei stessa risulta positiva al Covid. Successivamente annulla diverse udienze virtuali. Fonti hanno affermato che ciò era dovuto a un suono piuttosto rauco a causa degli effetti del virus. Ritorna il 1 marzo per ospitare eventi online.

7 marzo: Saluta il canadese Justin Trudeau a Windsor con un grande sorriso.

11 marzo: Si ritira dalla partecipazione al Commonwealth Day Service

Il palazzo ha detto che il premio del Duca di Edimburgo, istituito da Filippo nel 1956, apparirà “in modo prominente” al servizio, con l’onore di un vincitore d’oro.

La Royal Marines Band fornirà musica prima e dopo il servizio, mentre l’Abbazia di Westminster e i Chapel Royal Choirs forniranno musica durante il servizio.

Questa estate precede le celebrazioni del Queen’s Platinum Jubilee. Gli eventi includono un concerto dal vivo con alcune delle più grandi star del mondo, un servizio di ringraziamento e una giornata alle gare.

Il Platinum Jubilee Pageant si terrà a Londra domenica 5 giugno e vedrà la partecipazione di oltre 5.000 persone provenienti da tutto il Regno Unito e dal Commonwealth. Ambientato sullo sfondo di Buckingham Palace e delle strade circostanti, combina arte di strada, teatro, musica e circo.

La regina ha partecipato per l’ultima volta a un impegno pubblico formale il 19 ottobre, quando ha ospitato un ricevimento per leader aziendali globali al Castello di Windsor.

La mattina dopo, su consiglio di un medico, ha interrotto bruscamente un viaggio programmato da tempo in Irlanda del Nord più tardi quel giorno.

Più tardi quel giorno è stata segretamente ricoverata al King Edward VII Hospital di Londra in quelli che sono stati descritti solo come “esami preliminari” e vi è stata trattenuta durante la notte.

Il suo medico le ha consigliato di prendersi diverse settimane di riposo e ha persino cancellato la sua apparizione “inchiostrata” al servizio della domenica commemorativa a novembre, suscitando ulteriori timori per la sua salute.

Di recente ha iniziato a riprendere i “compiti leggeri”, ovvero il pubblico virtuale e le scartoffie, anche se è stata vista in video il 16 febbraio mentre diceva a due visitatori a Windsor: “Beh, come puoi vedere, non posso muovermi” e indica la sua gamba.

Tuttavia, Buckingham Palace ha detto che spera di partecipare di persona a tre eventi chiave a marzo: il ricevimento diplomatico annuale che è stato cancellato a causa della guerra in Ucraina, il Commonwealth Day Service della scorsa settimana e il servizio per Philip.

La regina e il principe Filippo sono raffigurati insieme al loro arrivo al Royal Ascot nel giugno 2014.  Filippo è morto l'anno scorso all'età di 99 anni

La regina e il principe Filippo sono raffigurati insieme al loro arrivo al Royal Ascot nel giugno 2014. Filippo è morto l’anno scorso all’età di 99 anni

Il servizio di ringraziamento per la vita del principe Filippo si terrà martedì prossimo presso l'Abbazia di Westminster (file image) a Londra

Il servizio di ringraziamento per la vita del principe Filippo si terrà martedì prossimo presso l’Abbazia di Westminster (file image) a Londra

Resta inteso che la regina – che ha anche firmato il Covid il mese scorso – è ancora determinata a partecipare alla commemorazione di Filippo, e potrebbe anche “andare a passo lento” in pubblico, così può.

C’è stata preoccupazione nei circoli reali per la mobilità in declino della regina, in particolare quando si tratta di apparizioni pubbliche più impegnative dal punto di vista fisico.

Il 7 marzo ha incontrato il primo ministro canadese Justin Trudeau al Castello di Windsor, il loro primo incontro faccia a faccia da quando si è ripresa dal Covid.

Sia il signor Trudeau che altre fonti hanno da allora confermato che sembrava essere in buona salute ed era in “forma tipicamente eccellente” e non stava usando il suo bastone.

Un’altra fonte che l’ha vista a Sandringham il mese scorso ha anche confermato che la regina appariva “brillante, vigile e relativamente libera”.

Ma gli addetti ai lavori riconoscono che, come ogni donna della sua età avanzata, la regina “ha giorni buoni, e non così belli, come ti aspetteresti”. Uno ha detto: “Vale solo la pena sottolineare ancora una volta che ha 95 anni”.

Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo: A Service of Thanksgiving andrà in onda martedì prossimo alle 10:30 su BBC One

Next dice che i prezzi aumenteranno dell’8% in autunno a causa della carenza di personale “cronica” | Prossimo

I prezzi del petrolio restano saldi mentre i leader occidentali si incontrano sulla crisi in Ucraina