in

La NASA posticipa ANCORA la data di lancio di Artemis 1 mentre la tempesta tropicale Ian si avvicina alla forza dell’uragano

La NASA è stata costretta a ritardare il lancio del razzo lunare Artemis 1 per la terza volta quando la tempesta tropicale Ian, che potrebbe presto trasformarsi in un uragano, colpisce la Florida.

La tempesta tropicale ha scatenato il panico in tutto lo stato mentre i residenti hanno sgomberato gli scaffali dei negozi di alimentari, e ora anche il programma spaziale del paese ha sentito la paura e ha annullato il lancio previsto per martedì.

Artemis 1 è un veicolo di lancio progettato per portare astronauti e attrezzature da e verso la luna dopo un’attesa di 50 anni. L’ultima missione con equipaggio sulla luna fu l’Apollo 17, che ebbe luogo dal 7 al 19 dicembre 1972.

L’agenzia spaziale sta ancora decidendo se riportare Artemis 1 al suo sito di assemblaggio e, in tal caso, potrebbe non essere in grado di lanciare durante la finestra di lancio, che termina il 4 ottobre.

I funzionari della NASA hanno detto che avrebbero “esaminato le ultime informazioni sulla tempesta dalla National Oceanic and Atmospheric Administration, dalla US Space Force e dal National Hurricane Center” e preso una decisione lunedì.

La tempesta tropicale Ian si intensificherà in modo esplosivo nel suo viaggio da Grand Cayman alla Florida in un grande uragano

La tempesta tropicale Ian si intensificherà in modo esplosivo nel suo viaggio da Grand Cayman alla Florida in un grande uragano

Artemis 1, il razzo della NASA destinato a riportare gli astronauti sulla luna dopo una pausa di 50 anni, è stato nuovamente ritardato a causa dell'avvicinarsi della tempesta tropicale Ian

Artemis 1, il razzo della NASA destinato a riportare gli astronauti sulla luna dopo una pausa di 50 anni, è stato nuovamente ritardato a causa dell’avvicinarsi della tempesta tropicale Ian

Una fila di acquirenti può essere vista fuori da un magazzino al dettaglio mentre i floridiani si precipitano a prepararsi per quello che dovrebbe essere un potente uragano

Una fila di acquirenti può essere vista fuori da un magazzino al dettaglio mentre i floridiani si precipitano a prepararsi per quello che dovrebbe essere un potente uragano

Il governatore della Florida Ron DeSantis ha dichiarato lo stato di emergenza in tutto lo stato e le sue 67 contee sabato pomeriggio, provocando negozi pieni di acquirenti in preda al panico

Il governatore della Florida Ron DeSantis ha dichiarato lo stato di emergenza in tutto lo stato e le sue 67 contee sabato pomeriggio, provocando negozi pieni di acquirenti in preda al panico

Il primo lancio del razzo è fallito a fine agosto a causa di guasti tecnici, mentre il secondo tentativo è stato interrotto da una perdita di carburante a settembre.

La tempesta tropicale Ian dovrebbe trasformarsi in un uragano lunedì e raggiungere la “grande” potenza degli uragani – categoria 3 o superiore – martedì prima di colpire Cuba.

Si prevede che la tempesta atterrerà in Florida durante la settimana, mercoledì in tarda serata o giovedì mattina presto, e porterà venti di 130 miglia orarie.

“Ian sarà un grande e potente uragano nel Golfo del Messico orientale e diffonderà i suoi effetti in gran parte della Florida peninsulare”, ha affermato Jamie Rhome, direttore ad interim del National Hurricane Center.

“La vulnerabilità alle sovratensioni lungo la costa occidentale della Florida è molto estrema”, ha detto Rhome, sottolineando che “non ci vuole un colpo a terra o diretto di un uragano per fermare le acque”.

Il governatore della Florida Ron DeSantis ha dichiarato lo stato di emergenza in tutto lo stato e le sue 67 contee sabato pomeriggio in segno di grave preoccupazione dei funzionari.

Le città di Orlando, Panama City e Tampa sono tutte sul percorso della tempesta tropicale Ian, secondo le ultime previsioni di The Weather Channel. Potrebbero essere interessate anche parti dell’Alabama e della Georgia.

I residenti lungo il percorso previsto sono stati esortati a prepararsi per l’uragano, poiché i funzionari del National Hurricane Center avvertono del livello di “incertezza” superiore alla media che circonda il percorso e l’intensità previsti della tempesta.

DeSantis ha fatto eco all’incertezza che circonda il percorso di Ian, dicendo: “Non pensare, se non sei in quell’occhio, che in qualche modo non devi prepararti”.

DeSantis ha anche avvertito dell'imprevedibilità della tempesta, dicendo che i residenti che non sono nell'occhio del ciclone dovrebbero comunque essere cauti e prepararsi

DeSantis ha anche avvertito dell’imprevedibilità della tempesta, dicendo che i residenti che non sono nell’occhio del ciclone dovrebbero comunque essere cauti e prepararsi

Un grafico del National Weather Service mostra le potenziali profondità delle mareggiate nel sud della Florida e avverte che saranno probabilmente accompagnate da

Un grafico del National Weather Service mostra le potenziali profondità delle mareggiate nel sud della Florida e avverte che saranno probabilmente accompagnate da “onde grandi e distruttive”.

Le auto si mettono in fila a una stazione di servizio Costco a Orlando, in Florida, mentre i residenti si affrettano a fare scorta di benzina prima della tempesta in arrivo

Le auto si mettono in fila a una stazione di servizio Costco a Orlando, in Florida, mentre i residenti si affrettano a fare scorta di benzina prima della tempesta in arrivo

Il National Hurricane Center avverte di mareggiate in alcune parti della costa della Florida, comprese le Florida Keys, poiché i meteorologi prevedono che i livelli dell’acqua potrebbero aumentare di diversi piedi.

Il centro ha anche previsto che alcune aree dello stato potrebbero ricevere fino a 6 pollici di pioggia entro martedì notte e ha avvertito di possibili inondazioni improvvise.

John Cangialosi, uno specialista senior degli uragani, ha detto domenica che non era chiaro esattamente dove in Florida Ian sarebbe stato colpito più duramente.

I residenti dovrebbero iniziare i preparativi, incluso l’approvvigionamento per possibili interruzioni di corrente, ha affermato.

“È difficile dire di resistere, ma questo è il messaggio giusto ora”, ha detto. “C’è ancora tempo per prendere le provviste.”

Nel frattempo, le autorità a Cuba si stanno preparando per la tempesta tropicale Ian evacuando alcune aree dell’isola e sospendendo le lezioni nelle scuole nella parte occidentale dell’isola.

A partire dalle 23:00 EST di domenica, Ian si stava spostando a nord-ovest a 13 miglia orarie, circa 140 miglia a sud di Grand Cayman, secondo il centro. Aveva venti massimi sostenuti di 65 mph.

Il presidente Biden ha anche dichiarato un’emergenza in Florida e ha attivato i soccorsi federali in caso di calamità per lo stato solo un’ora prima di annullare la sua visita in Florida per corteggiare i candidati per il semestre democratico.

SpaceX batte il record di turnaround del pad con due lanci di Falcon 9 in sei giorni

SpaceX batte il record di turnaround del pad con due lanci di Falcon 9 in sei giorni