in

La Nasa ha scoperto una NUOVA isola nel mezzo dell’Oceano Pacifico con un tragico segreto

La NASA ha scoperto una nuova isola che ha solo pochi giorni, ma ha già una storia tragica.

L’agenzia spaziale statunitense ha utilizzato potenti telecamere satellitari per fotografare uno sperone roccioso solitario creato da eruzioni vulcaniche.

Una nuova isola si è formata nell'Oceano Pacifico

5

Una nuova isola si è formata nell’Oceano PacificoCredito fotografico: Servizi geologici della Nasa/Tonga
La dimensione dell'isola è stimata in circa sei ettari

5

La dimensione dell’isola è stimata in circa sei ettariCredito fotografico: Servizi geologici della Nasa/Tonga

Si trova in un’area del sud-ovest del Pacifico nota per i suoi vulcani sottomarini.

“Il 10 settembre 2022, uno di loro si è svegliato”, ha detto la NASA.

“Negli ultimi giorni, la montagna sottomarina Home Reef nelle isole Tonga centrali ha ripetutamente eruttato lava, pennacchi di vapore e cenere, scolorendo l’acqua circostante”.

L’isola è stata stimata a 33 piedi sul livello del mare e di circa un acro di dimensioni al 14 settembre, secondo i servizi geologici della Nasa e di Tonga.

Dentro la Nasa progetta di distruggere un'astronave contro un asteroide per testare le difese contro l'apocalisse
La NASA rivela l'immagine PIÙ CHIARA degli anelli di Nettuno registrata in tre decenni

Tuttavia, ora è cresciuto fino a sei acri, circa 24.000 metri quadrati.

L’isola si è formata in un’area di dorsale del fondale marino che si estende dalla Nuova Zelanda a Tonga, con la più alta densità di vulcani sottomarini del mondo.

La Nasa suggerisce che la nuova isola sia cresciuta già 11 ore dopo l’inizio dell’eruzione.

Le immagini mostrano pennacchi di “acqua di mare surriscaldata e acida” che si diffonde dall’isola, contenenti frammenti di roccia vulcanica e zolfo.

La Nasa dice che l’isola si trova a sud-ovest di Late Island, a nord-est di Hunga Tonga-Hunga Ha’apai e a nord-ovest di Mo’unga’one.

Si trova su Home Reef, dove tre placche tettoniche si scontrano a velocità relativamente elevate.

Ma ci sono cattive notizie per i nuovi fan dell’isola: la loro esistenza potrebbe essere di breve durata.

Le isole vulcaniche spesso scompaiono molto rapidamente, anche se sono piuttosto grandi.

Quindi la nuova isola potrebbe arrivare a una tragica fine nel prossimo futuro.

Tuttavia, c’è speranza: alcune nuove isole vulcaniche esistono da anni.

“Home Reef ha registrato quattro periodi di eruzione, inclusi eventi nel 1852 e nel 1857”, ha affermato la NASA.

“Le piccole isole si sono formate temporaneamente dopo entrambi gli eventi e le eruzioni nel 1984 e nel 2006 hanno prodotto isole effimere con scogliere alte da 50 a 70 metri.

“Un’isola creata da un’eruzione di 12 giorni del vicino vulcano Late’iki nel 2020 è stata spazzata via dopo due mesi, mentre un’isola precedente creata dallo stesso vulcano nel 1995 è sopravvissuta per 25 anni”.

Non è chiaro quanto tempo passerà prima che questa nuova isola si rompa.

Fortunatamente, le immagini satellitari ci danno una visione chiara di sua maestà, affinché la storia non la dimentichi.

Ma mentre i fan dell’isola adoreranno la notizia, i funzionari avvertono le navi di stare lontane dall’area a causa della caduta di cenere.

I 5 fattori chiave che determineranno se svilupperai il diabete di tipo 2 fatale
Vengo trollata per aver vestito mio figlio come una ragazza - non c'è niente di sbagliato nei suoi vestiti

“Il vulcano rappresenta un basso rischio per la comunità dell’aviazione e per i residenti di Vava’u e Ha’apai”, ha avvertito il Servizio geologico di Tonga.

“Tuttavia, si consiglia a tutti i marittimi di navigare a più di 4 chilometri da Home Reef fino a nuovo avviso”.

L'isola sorge a circa 33 piedi sul livello del mare

5

L’isola sorge a circa 33 piedi sul livello del mareCredito fotografico: Servizi geologici della Nasa/Tonga
Pennacchi di acqua di mare acida surriscaldata circondano l'isola

5

Pennacchi di acqua di mare acida surriscaldata circondano l’isolaCredito fotografico: Servizi geologici della Nasa/Tonga
L'isola è stata formata da un'eruzione vulcanica sottomarina

5

L’isola è stata formata da un’eruzione vulcanica sottomarinaCredito fotografico: Servizi geologici della Nasa/Tonga

I migliori consigli e hack per telefoni e gadget

Cerchi suggerimenti e trucchi per il tuo telefono? Vuoi trovare queste funzionalità segrete nelle app dei social media? Ti abbiamo coperto…


Paghiamo per le tue storie! Hai una storia per The Sun Online Tech & Science Team? Scrivici a tech@the-sun.co.uk


Segui l’aggiornamento del lancio del razzo lunare Artemis 1 della NASA oggi (23 settembre).

Il lancio del razzo Soyuz avvistato dallo spazio in fantastiche foto di astronauti