in

La furia del padre di due figli dopo che il “cliente dell’aeroporto di Manchester” ha parcheggiato la Range Rover per QUATTRO giorni in auto

Un padre di due figli era furioso dopo che un “cliente dell’aeroporto di Manchester” aveva lasciato la sua Range Rover parcheggiata sul vialetto per quattro giorni e non poteva accedere ai suoi bidoni, ma la polizia non ha intrapreso alcuna azione perché “non era un reato penale” .

Zekarias Haile, 51 anni, si è svegliato scoprendo che uno sconosciuto aveva parcheggiato la sua auto nel vialetto di casa sua, a un miglio dall’aeroporto di Manchester a Woodhouse Park, Wythenshawe, il 10 marzo.

Crede che il veicolo canaglia appartenesse a un turista che volava fuori dal South Manchester Air Hub, dove il parcheggio è costoso.

Il signor Haile, che vive con sua moglie e due figli, è rimasto scioccato dopo aver aspettato quattro giorni per il ritorno dell’autista e non essendo stato in grado di accedere ai suoi bidoni a causa del parcheggio.

Il signor Haile crede che la Range Rover grigia (nella foto) appartenesse a un vacanziere che volava dal South Manchester Air Hub, dove il parcheggio è costoso

Il signor Haile crede che la Range Rover grigia (nella foto) appartenesse a un vacanziere che volava dal South Manchester Air Hub, dove il parcheggio è costoso

Zekarias Haile, 51 anni, (nella foto) si è svegliato e ha scoperto che uno sconosciuto aveva parcheggiato la sua auto nel vialetto di casa sua vicino all'aeroporto di Manchester a Woodhouse Park, Wythenshawe, il 10 marzo

Zekarias Haile, 51 anni, (nella foto) si è svegliato e ha scoperto che uno sconosciuto aveva parcheggiato la sua auto nel vialetto di casa sua vicino all’aeroporto di Manchester a Woodhouse Park, Wythenshawe, il 10 marzo

Il signor Haile, un docente di ingegneria, ha detto: “Qualcuno ha parcheggiato l’auto lì senza il mio permesso e non gli importava. Sono appena uscito ed era lì.

“Poi è stato giovedì, venerdì, sabato, domenica. Quando ci siamo svegliati lunedì mattina non c’era più.

Il signor Haile ha chiamato la polizia, che ha detto che non era un crimine e che non c’era nulla che potessero fare poiché la sua auto, che aveva parcheggiato in strada, non era bloccata.

Zekarias Haile, 51 anni, (nella foto) si è svegliato e ha scoperto che uno sconosciuto aveva parcheggiato la sua auto nel vialetto di casa sua vicino all'aeroporto di Manchester a Woodhouse Park, Wythenshawe, il 10 marzo

Zekarias Haile, 51 anni, (nella foto) si è svegliato e ha scoperto che uno sconosciuto aveva parcheggiato la sua auto nel vialetto di casa sua vicino all’aeroporto di Manchester a Woodhouse Park, Wythenshawe, il 10 marzo

Tuttavia, il veicolo indesiderato aveva limitato il facile accesso al giardino e ai loro bidoni.

Il signor Haile ha detto: “Ero molto arrabbiato, ma ho resistito a fare qualsiasi cosa con la macchina, semplicemente non mi sentivo bene.

“Non potevamo entrare nel nostro giardino e non potevamo portare fuori i nostri bidoni”.

La famiglia vive a Wythenshawe da 14 anni e sa che nella zona operano compagnie di parcheggio canaglia.

Sospettano che chiunque abbia lasciato la Range Rover grigia possa aver lavorato per uno di quegli abiti da cowboy.

Il signor Haile ha aggiunto: “Una signora che era davanti quando siamo usciti mi ha detto che l’autista indossava una giacca ad alta visibilità, quindi credo che fosse una di quelle compagnie.

“Ora mi preoccupo che accada di nuovo perché non c’era niente che potessi fare al riguardo.

“Ci sono compagnie di parcheggio canaglia che affermano di incontrarsi e salutare e parcheggiano semplicemente nella nostra zona. È una violazione della mia proprietà privata».

Poiché il parcheggio ufficiale all'aeroporto di Manchester (nella foto) non è sempre un affare per i viaggiatori, è risaputo che alcune aziende che cercano di minarli prendono scorciatoie

Poiché il parcheggio ufficiale all’aeroporto di Manchester (nella foto) non è sempre un affare per i viaggiatori, è risaputo che alcune aziende che cercano di minarli prendono scorciatoie

Il parcheggio intorno all'aeroporto di Manchester (nella foto) è stato a lungo una questione delicata.  Nel 2016, un'indagine sulle società che parcheggiano le auto dei vacanzieri nei campi e nei parcheggi dei pub ha portato a un raid, ma da allora il problema è riemerso

Il parcheggio intorno all’aeroporto di Manchester (nella foto) è stato a lungo una questione delicata. Nel 2016, un’indagine sulle società che parcheggiano le auto dei vacanzieri nei campi e nei parcheggi dei pub ha portato a un raid, ma da allora il problema è riemerso

Il parcheggio intorno all’aeroporto di Manchester è stato a lungo una questione delicata.

Nel 2016, un’indagine del Manchester Evening News sulle società che parcheggiano le auto dei vacanzieri nei campi e nei parcheggi dei pub ha portato a un raid, ma da allora il problema è riemerso.

Poiché il parcheggio ufficiale dell’aeroporto di Manchester non è sempre un affare per i viaggiatori, è risaputo che alcune società di sottoquotazione prendono scorciatoie.

Il potenziale commerciale del parcheggio ha persino spinto alcuni proprietari di case ad affittare i loro vialetti per un soldo veloce.

Tuttavia, il signor Haile ha chiarito che non ha alcun interesse ad affittare il suo vialetto, certamente non gratuitamente a uno sconosciuto.

Un portavoce della polizia di Greater Manchester ha confermato che la questione non è un reato penale, ma ha affermato che i proprietari di case potrebbero contattare il consiglio e perseguire azioni civili.

L’aeroporto di Manchester ha dichiarato: “Oltre alla nostra vasta gamma di prodotti, ci sono molti noti operatori che servono l’aeroporto di Manchester.

“Non perdoniamo categoricamente le pratiche degli operatori disonesti, compresi quelli che implicano falsamente che le auto dei clienti siano parcheggiate in luoghi sicuri e le cui attività siano dannose per le comunità circostanti.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con i team di Trading Standards presso il consiglio comunale e la polizia di Greater Manchester per combattere questo problema per molti anni e parlare regolarmente con consiglieri e residenti delle loro preoccupazioni.

“Poiché il numero di passeggeri continua ad aumentare sulla scia della pandemia, manterremo la nostra posizione su questo e lavoreremo a stretto contatto con il Manchester City Council e la Greater Manchester Police”.

L’account Instagram di Kanye West è stato sospeso per insulti razzisti contro Trevor Noah

Horizon Forbidden West Patch 1.08 è ora disponibile, ecco le note sulla patch