in

La donna “incredibile”, 28 anni, muore in uno scontro frontale dopo aver “mangiato KFC” durante la guida

Una giovane manager di una palestra è morta in uno scontro frontale dopo che la sua auto avrebbe svoltato dal lato sbagliato della strada mentre mangiava un fast food. Anna Ledgar, 28 anni, stava guidando la sua Seat Leon lungo la B5030 Ashbourne Road tra Uttoxeter e Rocester poco prima delle 13:00 del 18 ottobre.

Poco prima dell’incidente, si era ritirata da un drive-thru KFC con un ordine di pasto. Un investigatore ha affermato che la loro auto è andata alla deriva oltre la linea bianca centrale e nella corsia di un taxi Peugeot in arrivo o ha sterzato.

L’agente Sarah Mulvey, un’investigatrice forense sulla collisione, ha detto che non c’erano prove di frenata prima dell’impatto o di un’ostruzione sulla strada, ma sull’airbag del sedile è stato trovato del cibo. Il coroner capo ad interim del South Staffordshire Andrew Barkley ha detto che “suggerisce fortemente” che Anna stesse mangiando al momento dell’incidente.

LEGGI ANCHE: L’uomo “premuroso”, 21 anni, è caduto dal viadotto nonostante i disperati tentativi degli agenti di polizia, secondo l’inchiesta

Il tassista gravemente ferito ha ricordato di aver sentito un “botto massiccio”. Poco dopo, la cosa successiva che ricordava era che stava sanguinando copiosamente e soffriva, riferisce StokeonTrent Live.

“La collisione è avvenuta sul mio lato della strada e non ho avuto alcuna possibilità di sterzare”, ha detto in una nota. Altri automobilisti nelle vicinanze sono subito intervenuti in aiuto di entrambi i conducenti e hanno chiamato i servizi di emergenza sanitaria: Anna non rispondeva al posto di guida.

È stata portata al Royal Stoke University Hospital, dove è morta tragicamente il giorno seguente a causa di una lesione cerebrale traumatica “insopportabile”, ha rivelato l’inchiesta. Anna era nel registro delle donazioni di organi e il suo atto finale è stato quello di donare i suoi organi per salvare la vita di altre sei persone.



Greg Peters ha ricevuto una benedizione da un vicario e ha messo un anello al dito di Anna poco prima che morisse in ospedale

Il partner di Anna, Greg, che viveva con Anna ad Abbots Bromley, aveva intenzione di proporle. Mentre giaceva nel suo letto d’ospedale, un prete l’ha benedetta e le ha messo un anello al dito.

Il giorno prima dell’incidente, la coppia si stava godendo una “domenica perfetta” – Anna era stata solo di recente sottratta al Macclesfield FC per diventare la direttrice della palestra del club e avrebbe dovuto iniziare il turno in ritardo il giorno dell’incidente.

Greg si alzò per primo alle 6:30 e andò al lavoro, salutando Anna mentre lei restava a letto. “Ha portato a spasso i cani prima di andare al lavoro”, ha detto. Alle 14:30 ha ricevuto una telefonata per dire che era stata coinvolta in un incidente ed era in ospedale.

Greg ha detto che “non ha mai saputo” che Anna mangiasse o bevesse mentre guidava. È stato anche sorpreso di sapere che si è fermata al KFC mentre mangiava più tardi della giornata.

Un automobilista si era anche fermato al drive-thru per ordinare cibo alle 12:37 e ha ricordato una donna davanti a lei che raccoglieva una scatola dal finestrino: la stessa donna è stata poi vista guidare diverse auto dietro Anna sulla B5030.



Anna era un’amante dei cani

L’attenzione del conducente è stata attirata dal mare mentre “entrava nella corsia opposta”. Un altro pilota in arrivo ha dovuto schivare sul prato per evitare l’incidente.

In una dichiarazione, il testimone ha detto: “Sono rimasto totalmente scioccato in quel momento. Se non mi fossi comportato così, l’auto mi avrebbe investito. Non ha fatto alcun tentativo per togliersi di mezzo”.

Il signor Barkley ha concluso che la morte è stata il risultato di un incidente stradale. Riconoscendo la tragica morte di Anna, Greg ha detto: “Anna era semplicemente una persona straordinaria. Tutto quello che ha sempre voluto era il meglio per le persone. Voleva aiutare le persone a raggiungere i loro obiettivi, in palestra o semplicemente nella vita”.

Fare clic qui per gli ultimi titoli del Manchester Evening News

Il video mozzafiato rivela la simulazione più grande e dettagliata dell’Universo primordiale mai vista

Xbox ha svelato una nuova divisione editoriale incentrata sui giochi “cloud-native”.