in

La BMW prende in giro la prossima berlina elettrica i7 e la sua massiccia griglia

Tra poche settimane, la BMW vuole presentare il suo ultimo veicolo elettrico, la berlina di lusso i7. Prima di ciò, la casa automobilistica tedesca offre un paio di immagini teaser, alcune specifiche interessanti e, ovviamente, la conferma che questo veicolo elettrico avrà una griglia a forma di rene assolutamente massiccia e totalmente inutile.

Ad essere onesti, la griglia è una parte indelebile dell’identità della casa automobilistica. Questo dimostra che una BMW è una BMW. Quindi è logico che l’azienda lo includa nei suoi prossimi veicoli elettrici, anche se il veicolo non ha un motore sotto il cofano che deve essere raffreddato.

BMW afferma che la griglia della i7 è stata “completamente reinterpretata per ottenere un look moderno e distinto”. Ad esempio, la griglia è bordata da una stretta fascia LED di “vetro cristallo esclusivo”, che aiuta a enfatizzarla e, probabilmente, ad attirare più attenzione su di essa.

Va notato che ultimamente l’azienda ha dovuto affrontare molte aspre critiche sui social per aver continuato ad espandere la classica griglia del rene. Quando gli è stato chiesto l’anno scorso, Don Smith, product manager per BMW, ha detto che mentre “ovviamente non ha senso avere una griglia aperta”, i clienti della casa automobilistica “vogliono che assomigli a una BMW”. Abbastanza giusto!

La BMW afferma che la i7 sarà “la prima berlina di lusso completamente elettrica al mondo” quando verrà presentata ad aprile. Mercedes-Benz EQS e Lucid Air possono differire, ma la casa automobilistica fa sicuramente tutto il possibile, vantando un’autonomia dichiarata di 580-610 km (360-379 miglia) secondo lo standard europeo WLTP e fino a 305 miglia (491 km) secondo le stime dell’EPA. Il consumo di energia combinato da 19,7 a 18,9 kWh per 100 km secondo WLTP sarà inferiore a quello precedentemente pubblicizzato.

Abbiamo anche alcune foto degli interni a cui pensare. La grande novità qui è l’inclusione dello schermo cinematografico ultra-wide da 31 pollici di BMW, con il suo formato di visualizzazione panoramica 32:9 e una risoluzione di streaming 8K. Lo schermo estraibile dal rivestimento del tetto è destinato ai passeggeri posteriori e trasforma la limousine in un cinema di lusso per gli spostamenti. L’i7 sarà inoltre dotato di un tetto panoramico in vetro Sky Lounge con filamenti di luce a LED. Sarà interessante vedere come questo interagisce con lo schermo del cinema BMW.

Per il conducente, un display curvo inizia dietro il volante e si estende a metà del cruscotto. Il quadro strumenti da 12,3 pollici e lo schermo centrale dell’infotainment da 14,9 pollici si fondono in un’unità inclinata verso il guidatore. Con l’ultima versione del software operativo iDrive di BMW, il display curvo sembrerà fluttuare sopra il cruscotto, che sta rapidamente diventando una caratteristica comune nelle auto di lusso.

BMW lancerà una serie di nuovi veicoli elettrici nei prossimi anni, con l’obiettivo di raggiungere il 50% delle vendite aziendali entro il 2030. L’azienda sta sviluppando una versione completamente elettrica della sua Serie 5 e il SUV X1 entry-level. All’inizio di quest’anno, la società ha presentato la produzione iX3, la versione completamente elettrica del suo SUV X3 più venduto, che sarà disponibile solo in Europa e Cina. Negli Stati Uniti, la BMW i4 Sedan e il SUV iX saranno consegnati entro la fine dell’anno.

Ciò significa che quasi tutte le auto più popolari della casa automobilistica di lusso tedesca avranno presto varianti completamente elettriche. Una versione completamente elettrica della Serie 3, l’auto BMW più popolare negli Stati Uniti, è già stata avvistata mentre testava il Camouflage.

Ant e Dec stanno perdendo 2,5 milioni di sterline in un anno, dati scioccanti dal loro accordo con Hurley Promotions

La risposta di Wordle 270 spezza le serie e il cuore dei fan