in

Kanye West bandito da Instagram dopo aver insultato Trevor Noah | Kanye West

Kanye West è stato bandito da Instagram per 24 ore dopo aver abusato razzialmente del presentatore televisivo Trevor Noah.

Un portavoce della società madre di Instagram, Meta, ha detto a TMZ e HuffPost che la sospensione era dovuta alla violazione da parte di West della politica dell’azienda su incitamento all’odio, bullismo e molestie.

Noah aveva criticato West per aver presentato The Daily Show, dicendo dei numerosi post recenti di West sull’ex moglie Kim Kardashian: “Quello che sta attraversando è terrificante da guardare… Quello che stiamo vedendo è uno dei più potenti, uno dei più le donne più ricche del mondo.” mondo, incapace di convincere la sua ex a smettere di mandarle messaggi, smetterla di inseguirla, smetterla di infastidirla”.

West ha risposto parafrasando i testi di Kumbaya a “koon baya my lord”, uno pseudonimo di una parola usata da alcuni per descrivere una persona di colore che rifiuta o sovverte la propria etnia.

Noah ha risposto al post e ha detto:

Sei una parte indelebile della mia vita, Ye. Ecco perché mi si spezza il cuore vederti così. Non mi interessa se sostieni Trump, e non mi interessa se arrostisci Pete. Tuttavia, mi preoccupa quando ti vedo su un sentiero pericolosamente vicino al pericolo e al dolore… Non dimenticare mai, il più grande trucco che i razzisti abbiano mai giocato ai neri è stato insegnarci a toglierci la nostra oscurità l’uno dall’altro quando non siamo d’accordo. Ci hanno fatto dividere in frammenti in modo che non ci saremmo mai uniti in un unico potente bastone.

Kardashian ha chiesto il divorzio nel gennaio 2021 ed è stata dichiarata legalmente single da un tribunale statunitense all’inizio di questo mese. West si è lamentato della separazione nel suo album del 2021 Donda e in una recente poesia, Divorzio. Ha anche preso in giro più volte l’amico, comico e attore di Kardashian, Pete Davidson, anche in un video musicale in cui un personaggio di Claymation ha decapitato un modello Davidson. Dopo aver criticato il video, West lo ha difeso come espressione creativa, dicendo: “L’arte non è un proxy per alcun male o danno”.

West ha anche pubblicato screenshot di una conversazione con Kardashian, in cui ha detto che stava creando “un ambiente pericoloso e spaventoso” e si è preoccupato: “Qualcuno farà del male a Pete e sarà tutta colpa tua”. degli screenshot e dei messaggi di accompagnamento, dicendo: “So che condividere gli screenshot è stato sconvolgente ed è stato percepito come molesto da Kim. Mi prendo la responsabilità”, ma da allora ha continuato a criticare pubblicamente Kardashian e Davidson.

Dopo che West ha criticato la sua genitorialità, Kardashian ha scritto a febbraio: “Il divorzio è già abbastanza difficile per i nostri figli e l’ossessione di Kanye di controllare e manipolare la nostra situazione in modo così negativo e pubblico causa solo ulteriore dolore per tutti. Fin dall’inizio, non volevo altro che una relazione co-genitoriale sana e solidale perché è ciò che è meglio per i nostri figli e mi rattrista che Kanye continui a renderlo impossibile ad ogni passo”.

Non ti iscriverai a YouTube Premium dopo che Vanced se ne sarà andato

Gli scienziati stanno creando una sostanza che può sentire