in

Impressione di Rune Factory 5: una simulazione di agricoltura che si diffonde in modo sottile

Sulla superficie, Fabbrica di rune 5 ha tutto: draghi giganti da cavalcare, dungeon che strisciano, agricoltura, un ragazzo farfalla che ti strega se gli dai delle barrette di cioccolato. Il gioco mira a diventare il prossimo grande simulatore agricolo e, come dovrebbe essere, è un gioco di ruolo in terza persona in 3D completo con un vasto elenco di attività. Ma nel tentativo di fare così tanto, i sistemi si allungano e finiscono per sentirsi a metà, risultando in un gioco che non è eccezionale.

Sviluppato da Hakama Inc. e pubblicato da Marvelous (Xseed), Fabbrica di rune 5 è l’ultima puntata della serie RPG di 15 anni ed è ora disponibile per Nintendo Switch. Giochi nei panni di un compagno terrestre, parte di un gruppo di umani che hanno un legame speciale con la terra e con i draghi giganti che popolano il mondo di Rune Factory. La storia inizia quando il protagonista salva una giovane ragazza di nome Hina dai mostri e sviene dopo il salvataggio. Ti svegli nella città di Rigbarth e scopri di essere stato accolto da SEED, un’organizzazione che protegge la città dai mostri, ma hai perso la memoria.

I giocatori devono guadagnarsi da vivere nella pittoresca cittadina di Rigbarth e aiutare SEED a proteggere la città. Ciò comporta molti compiti. Puoi fare amicizia e fare amicizia con i cittadini, strisciare attraverso sotterranei in ambienti diversi, combattere mostri, catturarli e domarli, cucinare, lavorare, pescare e coltivare. Le giornate hanno un ritmo simile a Stardew Valley, in cui giochi in un determinato momento della giornata e consumi la resistenza per combattere e coltivare. Spesso dovrai combattere e completare un dungeon per far avanzare la storia, ma cibo e pozioni sono abbondanti sin dall’inizio, il che rende facile bilanciare il combattimento mentre si ottiene ancora il raccolto.

una vista dall'alto di uno dei miei lotti nella fabbrica di rune 5

Scuoto il pugno contro il mondo mentre cerco di posizionare questo forziere.
Immagine: Hakama/Xseed Games

L’estetica visiva del gioco e la prospettiva della telecamera si discostano dai titoli precedenti. A differenza del suo predecessore del 2012 Fabbrica di rune 4, questo gioco presenta una telecamera mobile che puoi controllare o utilizzare per catturare bersagli. Il suo stile artistico ricorda in modo affascinante una sorta di fumetto simile a quello di Ricerca del drago 11, tranne per il fatto che aggiunge anche filtri che danno al mondo un aspetto rugiadoso. Sfortunatamente, il gioco presenta anche alcuni problemi visivi immediatamente evidenti. Ogni volta che camminavo da una casa alla città, il framerate del gioco diminuiva in modo significativo.

Fabbrica di rune 5L’intricata esecuzione spesso faceva sembrare l’agricoltura e altre attività un lavoro ingrato piuttosto che un passatempo più divertente. Ho avuto continui problemi con la vita quotidiana a Rigbarth. Ciò includeva l’impilamento di oggetti: gli oggetti non si spostano l’uno sull’altro, si sovrappongono l’uno all’altro, quindi spesso smarrisco un oggetto e lo guardo mentre viene assorbito da un altro grande. Anche l’accostamento di contenitori per la conservazione nel mio campo mi è sembrato sorprendentemente sensibile. I contenitori non si allineerebbero automaticamente, quindi i miei raccolti ora sono allineati con casse leggermente fuori parallelo rispetto al campo. Come nei precedenti giochi di Rune Factory, puoi lanciare oggetti da remoto nel cestino di vendita e stoccaggio. In teoria è carino, ma il gioco ti consente di utilizzare un sistema di blocco automatico che ha una tendenza frustrante a bloccare la miriade di altri oggetti che circondano la tua fattoria. I singoli punti mi passavano spesso per la testa perché era semplicemente più facile che farlo “giusto” e in modo ottimale.

Beatrice si fa bella e si avvicina al protagonista mentre il protagonista arrossisce.

Un esempio dell’arte del disegno usata per illustrare le conversazioni.
Immagine: Hakama/Xseed Games

Allo stesso modo, il dungeon crawling si sentiva trattenuto da sistemi controintuitivi. All’inizio del gioco, il dungeon crawling diventa un modo importante per sbloccare personaggi e completare missioni come catturare mostri e guadagnare nuova terra airbale. Ma il gioco ha commesso un errore quando ha cercato di creare un sistema di combattimento a tutti gli effetti in cui i giocatori potessero ingaggiare e combinare i nemici. Abbandonare l’hack-and-slash dei titoli precedenti mi ha lasciato un sistema di combattimento e un’inquadratura che sembrava di fluttuare sul campo di battaglia, senza una vera spinta alle mie azioni. Il sistema di blocco spesso indirizzava male i miei colpi quando rimbalzavo tra i bersagli in un campo pieno di mostri.

Nonostante questi problemi meccanici, i personaggi del gioco si sono assicurati che questo mondo fosse comunque divertente in cui trascorrere del tempo. Ogni personaggio aveva una personalità distintiva e affascinante, come l’esuberante e vivace Murakumo o il burbero Ryker. Quando si parlava con ogni personaggio, la loro grafica e l’espressione del loro personaggio facevano sembrare la conversazione come interpretare un romanzo interattivo o una simulazione di appuntamenti. Ho passato la maggior parte del mio tempo a giocare a parlare con le persone e a selezionare ogni personaggio per una possibile storia d’amore.

Mi sentivo seriamente in disaccordo su chi avrei frequentato: ho iniziato con un interesse per Martin il fabbro solitario, ma poi sono stato conquistato dal temperamento gioviale di Murakumo. Il gioco crea deliziosi momenti romantici e, a un certo punto, mentre stava parlando con Martin, la sua grafica del personaggio sullo schermo “rimbalzava” contro la mia per mostrarlo mentre si imbatteva in me quando era perso nei suoi pensieri. Piccoli svolazzi del genere mi hanno portato più a fondo in queste conversazioni e personaggi. Puoi anche fare l’amore con personaggi dello stesso sesso, il che è un tocco di benvenuto.

Un combattente che corre in Rune Factory 5

Immagine: Hakama/Xseed Games

Ci sono alcuni ulteriori cambiamenti positivi nella qualità della vita in questo gioco. I tuoi articoli non richiedono giorni per l’aggiornamento; ci sono punti di teletrasporto sulle mappe a cui si accede relativamente presto; e puoi sbloccare gli aggiornamenti della borsa abbastanza rapidamente e facilmente. Tuttavia, il nervosismo generale e la continua frustrazione mi hanno impedito di godermi appieno questi svolazzi.

Fabbrica di rune 5 finalmente sopraffatto dagli sforzi di modernizzazione. Il design dei titoli più vecchi, vincolato dal vecchio hardware, ha contribuito a restringere l’attenzione per il gameplay. Il passaggio da un’interfaccia dall’alto verso il basso a un’interfaccia 3D con problemi di esecuzione ha reso il gioco goffo e difficile da giocare alla fine. Alla fine, non può essere paragonato alle moderne simulazioni agricole Stardew Valleyy, o anche i precedenti giochi di Rune Factory. E mentre suonavo, invece di godermi questo nuovo tentativo di modernità, mi guardavo indietro.

La società britannica della lotteria nazionale è stata multata dopo aver detto ai giocatori vincitori di aver perso | Lotteria Nazionale

I contadini scalzi immaginavano di rischiare la vita in un luogo pericoloso dove si stava costruendo una casa di famiglia