in

Il miliardario di criptovalute Sam Bankman-Fried sostiene la startup di fogli di calcolo con sede a Londra Causal in un round di investimento da 20 milioni di dollari

T

L’uomo più ricco di criptovalute ha sostenuto una startup londinese che mira a detronizzare Microsoft Excel come programma preferito dai dipartimenti finanziari e dai commercianti di quant di tutto il mondo.

Sam Bankman-Fried, il miliardario americano e fondatore dell’exchange di criptovalute FTX, ha partecipato a un round di finanziamento da 20 milioni di dollari per Causal, una startup con uffici a St. Pauls.

SBF, come è conosciuto nel mondo delle criptovalute, vale 24 miliardi di dollari ed è la persona più ricca di criptovalute secondo Forbes. L’anno scorso, la sua compagnia ha acquisito la sponsorizzazione della squadra NBA Miami Heat in Florida da American Airlines con un accordo che si dice valesse 135 milioni di dollari.

Causal ha sviluppato un software per consentire alle persone di collaborare su modelli finanziari complessi che rivaleggiano con Excel e Fogli Google. È stata fondata da due laureati di Oxford che hanno riscontrato problemi a lavorare con i fogli di calcolo in società precedenti.

“Hanno tutte queste formule pazze che sono davvero difficili da capire”, ha detto Taimur Abdaal, 26 anni, co-fondatore di Causal. “Spesso c’è solo una persona in azienda che lo ottiene.”

Causale consente agli utenti di scrivere formule in un inglese semplice, ad es. Ad esempio, “Profitto = Entrate – Costo” invece di essere basato sulle posizioni delle celle. Si collega inoltre direttamente ai sistemi contabili, ai database dei clienti e ad altri stack di dati. Il prodotto è stato lanciato lo scorso anno e conta oltre 100 clienti.

“Abbiamo aziende pubbliche che ci usano, abbiamo startup che ci usano e tutto il resto”, ha detto Abdaal.

L’investimento di Bankman-Fried, effettuato attraverso il ramo di capitale di rischio di FTX, è arrivato dopo la presentazione di un altro investitore.

“Il confine tra noi e loro è che abbiamo un numero decente di società crittografiche che utilizzano Causal”, ha detto Abdaal. “Penso che abbiamo un caso d’uso crittografico molto forte.”

Abdaal è lui stesso un investitore di criptovalute. Ha detto: “Sono molto interessato allo spazio, più di un semplice tentativo direi. È lì che ho investito la maggior parte dei miei soldi in questi giorni sotto forma di nuovi investimenti”.

Altri che sostengono Causal nel round di finanziamento della “Serie A” includono: London VC Accel; Coatue Management, l’hedge fund di “Tiger Cub” con sede a New York Philippe Laffont, che ha avuto la sua prima esperienza presso il rinomato Tiger Management; e Jeremy Stoppelman, fondatore del sito di recensioni aziendali Yelp.

David Cahn, Partner di Coatue, ha dichiarato: “Crediamo che abbiano un nuovo prodotto che renderà la gestione dei numeri veloce, collaborativa e accessibile”.

I nuovi fondi verranno utilizzati per aumentare la forza lavoro di Causal da 15 a 50, con un focus particolare sulle vendite.

Abdaal e il co-fondatore Lukas Kobis, 27 anni, hanno entrambi lavorato in California prima di fondare Causal, ma hanno deciso di tornare a Londra per avviare l’attività.

“Preferiamo semplicemente la vita a Londra”, ha detto Abdaal. “Poiché VC è meno limitato geograficamente, puoi effettivamente rimanere dove sei e comunque accedere alla capitale”.

Abdaal ha incontrato Köbis, che ha lavorato in WhatsApp prima di co-fondare l’azienda, mentre i due stavano studiando matematica a Oxford.

“Non c’erano molte persone all’università interessate alla tecnologia e alle startup, quindi ci siamo trovati molto rapidamente”, ha detto Abdaal. “L’obiettivo è sempre stato quello di fondare un’azienda insieme”.

Ha rifiutato di commentare la valutazione di Causal sul pannello.

Lo show di James Bond sta arrivando su Amazon

Ecco cosa è stato rivelato al Future Games Show di marzo