in

Il manuale di istruzioni della tunica e l’arte di Zelda che l’ha ispirata

Come possono testimoniare diversi membri dell’RPS Treehouse, questa settimana non ho potuto smettere di giocare a Tunic. Ero un po’ diffidente perché non ero particolarmente soddisfatto della demo dell’E3 dell’anno scorso, ma con il senno di poi quella prima occhiata non era altro che la punta del naso di una piccola volpe che spuntava dalla sua tana. Nella sua piena e regale gloria, Tunic è diventato uno dei primi giochi contendenti per me, e gran parte di ciò è dovuto al suo gameplay meravigliosamente intelligente.

Quando Imogen (RPS in Peace) ha intervistato lo sviluppatore di Tunic Andrew Shouldice lo scorso settembre, hanno parlato di come i manuali fossero una parte fondamentale del design del gioco ai tempi del NES, e ad un certo punto ha persino tirato fuori il suo vecchio manuale per Zelda II: The Adventure Of Link per dimostrare alcuni dei “suggerimenti allettanti” che offrirebbero ai giocatori curiosi. In effetti, come ha notato Brendan (anche RPS in Peace) nella nostra recensione di Tunic, il manuale di gioco è una parte cruciale di ciò che rende Tunic così speciale e l’atto di metterlo insieme pagina dopo pagina cattura davvero la sensazione di scoprire un grande segreto che solo tu e il team di sviluppo conoscete. Ma ecco un segreto tra me e te: non è un caso che Shouldice abbia tirato fuori quel vecchio manuale di Zelda II durante la nostra intervista lo scorso anno. Il suo eroe volpe può essere scolpito dalla stessa stoffa dello scambio di spada verde di Nintendo, ma l’illustrazione nel manuale di istruzioni di Tunic è anche un meraviglioso omaggio ai libri di Zelda del passato.

Ovviamente, parte del divertimento di Tunic è scoprire queste pagine di manuale per te stesso, quindi ho cercato di tagliare il più possibile i seguenti frammenti di arte manuale per evitare potenziali spoiler. Spero di aver avuto successo, ma anche: giusto avvertimento. Se vuoi giocare a Tunic con una nuova serie di occhi, puoi aggiungere questa pagina ai segnalibri e tornare una volta che hai trovato alcune pagine tue. Inoltre: controlla Manuale di istruzioni tunica artista ma-koÈ altro lavoro mentre ci sei. È roba sbalorditiva.

Un ringraziamento speciale anche a Zelda Europe e History Of Hyrule che hanno diligentemente raccolto e scansionato tutti i tipi di opere d’arte di Zelda per ottenerle effettivamente anni. Entrambe sono ottime risorse per i fan di Zelda da sempre, e soprattutto per i grandi fan di Adventure Of Link come me (dal momento che è senza dubbio il miglior gioco di Zelda per NES e combatterò chiunque dica il contrario).

Inizierò con un bel anticipo. Una delle prime pagine che troverai in Tunica è una mappa del mondo esterno del gioco. È una cosa adorabile da guardare, ricca di dettagli divertenti come scale, cascate, nomi di luoghi e punti di riferimento, ma accidenti se non pensassi anche alla mappa del mondo combinata Legend Of Zelda/Zelda II: Adventure Of Link che nella sua Valiant La serie di fumetti è stata stampata. io amore visualizzazione di schede per videogiochi, particolarmente Carte abbinate di giochi diversi come questo. Potrei onestamente rimuginare su questo tutto il giorno se ne avessi la possibilità…

Clicca per ingrandire!

Tuttavia, le mie parti preferite del manuale di istruzioni di Tunica sono i piccoli disegni di accompagnamento del tuo protagonista volpe, poiché il manuale spiega i suoi comandi e vari sistemi. Gran parte del Manuale di Tunic è oscurato da rune criptiche, quindi non lo troverai mai abbastanza Sai cosa è importante, ma le immagini ti indirizzano nella giusta direzione, o almeno ti fanno pensare a cosa potrebbero significare, qualcosa del genere:

Allo stesso modo, c’è una pagina nel manuale di Tunic che ti dà un indizio su quanto dovresti essere forte prima di affrontare un boss specifico. Ho ritagliato i numeri per evitare spoiler, ma mi ha immediatamente ricordato questo pezzo dell’artwork di Zelda II che spiega come funzionavano i suoi potenziamenti di attacco, magia e vita.

Ora sto alzando le mani qui, le prossime due immagini non sembrano molto simili, ma ho la sensazione che questa immagine di Link che sorride e alza il dito sia simile al leggio di Tunic almeno nello spirito, se non nella posa esatta. Inoltre, saluto a Tunic, che cattura accuratamente l’intero stato d’animo degli ultimi due anni in una sola frase.

Tuttavia, quando si tratta di combattere i tutorial nemici, alcune cose non cambiano mai. Scusa Pink Slimes / Octoroks, sei destinato per sempre a sembrare stupidi sciocchi per aver insegnato ai giocatori le basi del combattimento.

Tuttavia, a volte i suggerimenti non bastano e lasciano i nostri eroi davvero perplessi. Non mentirò, questa è probabilmente una rappresentazione abbastanza accurata di come mi sono sentito guardando ‘What’s Next?’ di Tunic incontrato. Prestazione:

Infine, l’illustrazione che Shouldice ha mostrato a Imogen durante la sua intervista era quella di Link sul pavimento che sventolava una piccola bandiera bianca con una freccia e una spada sul sedere. Questo è accanto al suggerimento Cosa fare quando si esauriscono le vite. Tunica ha una pagina simile nel loro manuale, e in realtà ho squittito e indicato lo schermo quando ho visto cosa diceva. Voglio dire, dai, quanto è perfetto questo?

Ci sono altri esempi a cui potrei (scusate) fare riferimento di Tunica che descrivono in dettaglio alcune delle sue più estese opere d’arte, oggetti e armi, ma lascio a voi scoprirli.Non voglio svelare tutti i suoi segreti, dopo tutti.

In conclusione, il manuale di istruzioni di Tunic è una vera meraviglia, ancor più del suo eroe vestito di verde. Non solo consente la propria goccia di indizi ed enigmi di gioco, ma rendere omaggio alle sue radici retrò nella sua grafica è di per sé un altro patto stipulato con cura tra giocatore e creatore. Ovviamente, nulla è perso se non sei a conoscenza delle connessioni di Zelda, ma per coloro che lo fanno, è un’altra deliziosa pepita da strisciare nel mio cervello gratuitamente quando è il momento di mettere via il blocco. Per me, sono connessioni come questa che fanno sentire l’emozione di trovare una nuova squadra forte come lo era nell’ora uno come ora nell’ora quindici, e ho raggiunto la fase in cui sto intenzionalmente ritardando la lotta con il boss finale, solo con quello posso continuare a scavare nel suo scrigno di chicche segrete prima di dover dire addio.

Adoro quando un gioco fa volare le scintille nel mio cervello in quel modo. Non succede spesso, almeno al di fuori degli attuali giochi di Zelda. Outer Wilds ce l’ha fatta, Heaven’s Vault ce l’ha fatta, e Inscryption e Return Of The Obra Dinn ce l’hanno fatta, ma è ancora qualcosa che accade solo una o due volte l’anno al massimo. Apprezzo il momento in cui sento quei syncase che vogliono volare, e in questo momento Tunic sta lasciando che tutte le pistole ardono.

10/10, Miglior Migliore, GOTY. Buona notte.

Le auto sono state scaricate fuori dalle case vicino all’aeroporto di Liverpool mentre le famiglie volavano in vacanza

Spoiler di EastEnders – Il destino di Kheerat è stato rivelato dopo il tradimento