in

IKEA si scusa per aver filmato accidentalmente i dipendenti nei bagni dopo l’installazione di telecamere a circuito chiuso per monitorare l’uso di droghe

IKEA si scusa per aver filmato accidentalmente i dipendenti mentre usavano i servizi igienici dopo aver installato telecamere di sorveglianza nei bagni comuni per rivelare abuso di sostanze

  • Il gigante del mobile ha piazzato telecamere nei vuoti del soffitto del gabinetto per monitorare l’uso di droghe
  • Le telecamere sono state posizionate su 10 bagni in un centro di Peterborough nel 2015
  • Due delle telecamere si sono staccate e sono state riprese accidentalmente nei bagni
  • IKEA ha affermato che l’intento è quello di garantire “la salute e la sicurezza” dei suoi dipendenti
  • La compagnia svedese si è scusata e ha detto che nessun filmato è stato ripreso dalle cabine

IKEA si è scusata dopo che i capi hanno filmato accidentalmente i dipendenti mentre usavano i bagni al lavoro dopo aver installato telecamere a circuito chiuso sopra i servizi igienici.

Il gigante del mobile ha pubblicato oggi i risultati di un’indagine sulle telecamere di sorveglianza collocate in 10 bagni in un centro di distribuzione a Peterborough.

I capi hanno installato telecamere nei vuoti del soffitto del gabinetto nel novembre 2015 per monitorare il sospetto uso di droghe e la fornitura di falsi campioni di urina da parte dei dipendenti.

Tuttavia, l’indagine ha rivelato che due telecamere si erano staccate e hanno filmato accidentalmente aree comuni in un bagno maschile e femminile.

Non sono state scattate fotografie delle cabine dei servizi igienici.

IKEA si è scusata con i capi che hanno filmato inavvertitamente i dipendenti mentre usavano i bagni al lavoro dopo che nel 2015 avevano installato la videosorveglianza sui servizi igienici nella loro sede di Peterborough per monitorare il sospetto uso di droghe.  Nella foto: centro di distribuzione IKEA a Peterborough

IKEA si è scusata con i capi che hanno filmato inavvertitamente i dipendenti mentre usavano i bagni al lavoro dopo che nel 2015 avevano installato la videosorveglianza sui servizi igienici nella loro sede di Peterborough per monitorare il sospetto uso di droghe. Nella foto: centro di distribuzione IKEA a Peterborough

Un portavoce di IKEA ha dichiarato: “Sebbene l’intenzione all’epoca fosse quella di garantire la salute e la sicurezza dei dipendenti, comprendiamo che il fatto che i colleghi siano stati filmati inconsapevolmente in queste circostanze avrà causato sincera preoccupazione; e siamo sinceramente dispiaciuti.’

Le telecamere erano operative e non registravano fino a luglio 2017, quando il personale le ha trovate lo scorso settembre, ha affermato l’indagine.

Ha aggiunto che nessuna videosorveglianza è stata registrata nei gabinetti e che i filmati che mostrano il personale nei bagni sono stati visti solo durante l’indagine indipendente.

Un portavoce di IKEA ha aggiunto: “Il vostro [the cameras’] L’installazione ha seguito gravi preoccupazioni sull’uso di droghe in loco che potrebbero avere implicazioni molto serie per la sicurezza dei nostri dipendenti a causa della natura del lavoro svolto in questo sito.

Le telecamere sono state installate

Le telecamere sono state installate “solo per registrare attività irregolari nei vuoti del soffitto” dopo che sono state sollevate “serie preoccupazioni” per i membri del personale che avrebbero fatto uso di droghe in loco

“Le telecamere posizionate nei vuoti sono state posizionate solo per registrare l’attività irregolare nei vuoti del soffitto.

“Non erano destinati a filmarsi nei gabinetti e non l’hanno fatto. Tuttavia, quando i pannelli del controsoffitto si sono staccati nel 2017, due telecamere hanno accidentalmente registrato filmati delle aree comuni di due bagni per un periodo di tempo.

“Il materiale del film non è stato visto in questo momento ed è stato messo al sicuro solo come parte di queste indagini”.

IKEA ha dichiarato di aver trasmesso i risultati del rapporto all’Information Commissioner’s Office, l’autorità di regolamentazione della protezione dei dati del Regno Unito.

annuncio

È ora di cancellare Netflix? Milioni di film gratuiti sono ora disponibili per lo streaming su YouTube

L’ambizioso progetto di modding di Skyblivion rivela 15 minuti di nuovi filmati di gioco • Eurogamer.net