in

I guadagni di Nio sono contrastanti mentre le spedizioni di ET7 del produttore cinese di veicoli elettrici avanzano

no (NIO) giovedì scorso ha registrato una perdita del quarto trimestre più forte del previsto, mentre la crescita dei ricavi ha leggermente superato. Le azioni di Nio sono scese all’inizio di venerdì poiché il produttore cinese di veicoli elettrici prevedeva consegne basse per il primo trimestre.




X



Entrate di Nio

stime: Wall Street prevedeva che la startup cinese di veicoli elettrici perdesse 14 centesimi per ricevuta di deposito statunitense, in calo rispetto alla perdita di 16 centesimi di un anno fa. Le entrate sono cresciute del 49% anno su anno a $ 1,532 miliardi, secondo FactSet. Ma ciò significherebbe un rallentamento della crescita dei ricavi per il terzo trimestre consecutivo e ben al di sotto della crescita dei ricavi dell’azienda del 122% nel terzo trimestre.

Risultati: Nio ha perso 16 centesimi anno su anno, piatto su anno. Le entrate sono aumentate del 52% a $ 1,55 miliardi.


IBD Live: un nuovo strumento per l’analisi quotidiana del mercato azionario


Veduta: Nio ha detto che consegnerà da 25.000 a 26.000 veicoli nel primo trimestre. Ciò suggerisce che le vendite di marzo saranno comprese tra 9.200 e 10.200 EV. Nio ha consegnato 9.652 veicoli a gennaio e 6.131 veicoli a febbraio, con il capodanno cinese che ha messo a dura prova le vendite il mese scorso.

Ma questo è al di sotto delle stime degli analisti per circa 28.000 veicoli consegnati nel primo trimestre.

Nio, con sede a Shanghai, ha precedentemente affermato di aver venduto 25.034 veicoli elettrici nel quarto trimestre del 2021, vicino alla fascia alta della sua fascia target. I ricavi del quarto trimestre di Nio sono aumentati del 44% anno su anno e anche leggermente rispetto al terzo trimestre.

Tuttavia, Nio ha dovuto affrontare problemi di fornitura e produzione a causa della carenza globale di chip che ha pesato sulle vendite nel quarto trimestre. Quest’anno, Xpeng (XPEV) e Li macchina (LI) ha venduto Nio sia a gennaio che a febbraio. Nio e le sue altre startup di veicoli elettrici sono rivali emergenti di Tesla (TSLA) in Cina, il più grande mercato mondiale di veicoli elettrici.

Nio Stock

Le azioni Nio sono scese del 5% all’inizio di venerdì. Le azioni sono aumentate dello 0,5% a 21,97 negli scambi di giovedì, tornando verso la media mobile a 50 giorni.

Giovedì Tesla è aumentata dell’1,5%, avvicinandosi a un punto di acquisto di 1208,10 dopo aver aperto la sua prima fabbrica in Europa vicino a Berlino. Xpeng, riportando lunedì, ha guadagnato lo 0,2%. Li Auto ha guadagnato il 2,2%. Gigante delle auto elettriche dalla Cina BYD (BYDDF) è aumentato dello 0,3%.

Il titolo Nio, una volta incandescente, è crollato nell’ultimo anno. Tuttavia, Nio è tornato al di sopra della sua media mobile esponenziale a 21 giorni ed è sul punto di riconquistare la media mobile a 50 giorni dopo essere rimbalzato al rialzo la scorsa settimana quando i timori di delisting sono svaniti. Le medie mobili a 21 e 50 giorni sono scese al di sotto della loro controparte a lungo termine a 200 giorni in segno di recenti lotte. Nio rimane lontano dai massimi senza alcun punto di acquisto in vista.

Il titolo China EV potrebbe più che raddoppiare: analista

“La marea potrebbe finalmente cambiare” per le azioni Nio, ha scritto l’analista della Deutsche Bank Edison Yu il 20 marzo.

“Sebbene i volumi siano rimasti stagnanti negli ultimi trimestri a causa di vincoli operativi, riteniamo che le spedizioni siano sulla buona strada per aumentare da 10.000 al mese a 25.000 alla fine dell’anno, spostando la narrativa dai vincoli di fornitura e verso il ciclo del prodotto”, ha affermato disse.

Yu ha annunciato il lancio di tre nuovi veicoli elettrici, tra cui l’ET7, la prima berlina elettrica di Nio. Valuta le azioni Nio come un acquisto con un obiettivo di prezzo a 12 mesi di 50, che sarebbe più del doppio della chiusura di giovedì.

I Nios ET7 hanno iniziato a uscire dalla catena di montaggio di Hefei giovedì, secondo CnEVPost.com. Le consegne inizieranno il 28 marzo.

Il CEO di Nio, William Li, vede il lussuoso e altamente autonomo ET7 come un concorrente della Model S di Tesla.

Nel 2021, le vendite di veicoli elettrici in Cina sono aumentate, diventando ancora una volta il più grande mercato di veicoli elettrici del mondo.

Ma i venti contrari abbondano per le azioni Nio. I timori che gli Stati Uniti possano rimuovere dal listino i titoli cinesi si sono recentemente riaccesi, anche se la scorsa settimana Pechino ha segnalato progressi nella risoluzione del problema con le autorità di regolamentazione statunitensi.

Le case automobilistiche di tutto il mondo si trovano ad affrontare la carenza di componenti critici, inclusi i chip per auto, e l’aumento dei costi delle materie prime. E la scorsa settimana Volkswagen (VWAGY) ha affermato che la Cina lo sta rendendo una priorità poiché la guerra in Ucraina colpisce la catena di approvvigionamento automobilistico in Europa.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

Questi sono i 5 migliori titoli da acquistare e guardare in questo momento

Titoli da tenere d’occhio: Prime IPO, big cap e titoli growth

Trova le ultime azioni che entrano nella zona di acquisto con MarketSmith

Perché questo strumento IBD rende facile trovare le migliori azioni

rialzi del mercato con l’impennata di questo settore chiave; 5 azioni nelle zone di acquisto

Kate ha infranto tre regole dello stile dei Queen in un solo outfit da tour

Apple potrebbe iniziare a vendere iPhone e iPad come parte di un servizio in abbonamento a partire dal 2023