in

I fossili mostrano giganteschi dinosauri simili a uno struzzo che vagavano per il Nord America | Notizie di scienza e tecnologia

Gli scienziati hanno scoperto che i dinosauri giganti simili a uno struzzo nell’antico Nord America erano tra i più grandi del loro genere al mondo.

Gli ornitomisauri dell’antico supercontinente Laurasia sono cresciuti fino a raggiungere dimensioni gigantesche, con i ricercatori che hanno stimato che uno degli individui che hanno studiato pesasse più di 800 kg.

Gli scienziati hanno scoperto che il nuovo fossili probabilmente rappresentavano due diverse specie del genere: una più piccola, una più grande.

Confrontando le proporzioni fossili e i modelli di crescita ossea, i ricercatori del Museo di scienze naturali della Carolina del Nord hanno determinato che la dimensione è maggiore dinosauroaveva almeno 10 anni, probabilmente era ancora in crescita quando è morto.

Questo lo rende uno dei più grandi ornitomisauri conosciuti ad aver vagato per la terra di recente memoria gesso Periodo da 101 a 66 milioni di anni fa.

Prima dei risultati nel PIÙ UNO Nello studio, c’era poca conoscenza di ciò che vagava nel Nord America orientale perché il sedimento conservava solo frammenti di fossili, ha detto a Sky News Thomas Cullen, un borsista post-dottorato presso il Natural Sciences and Engineering Research Council presso la Carleton University in Canada.

“Sebbene abbiamo una documentazione abbastanza buona di dinosauri nel Nord America occidentale, i nostri record per gli stessi periodi nel Nord America orientale sono spesso piuttosto scarsi, con ampi divari temporali e molte specie conosciute solo da resti molto frammentari.

“I nuovi fossili che stiamo descrivendo qui dal Mississippi aiutano a colmare parte di questa lacuna fornendo la nostra prima documentazione dettagliata di ornitomimosauri di questa parte del periodo Cretaceo in Nord America e permettendoci di fare alcuni confronti della loro diversità di specie tra qui”. e in altri luoghi della terra”.

Gli ornitomimosauri, conosciuti come dinosauri “mimimi d’uccello”, sembravano struzzi con teste piccole, braccia lunghe e gambe potenti.

I nuovi fossili, comprese le ossa dei piedi, hanno circa 85 milioni di anni e offrono uno sguardo raro su un periodo poco compreso nell’evoluzione dei dinosauri nordamericani.

Gli ornitomisauri hanno sviluppato dimensioni corporee gigantesche nel corso della loro storia evolutiva.

Quelli che si sono evoluti nel primo Cretaceo – da 145 a 101 milioni di anni fa – erano costantemente bassi, con masse corporee di soli 12 kg, secondo lo studio.

Continua a leggere:
Scheletro di dinosauro lungo 24 m trovato nel cortile di un uomo
Il più grande dinosauro predatore terrestre mai trovato sull’Isola di Wight
I dinosauri sono stati spazzati via da un asteroide che ha colpito la Terra in primavera

Entro la fine del periodo, si sapeva che diverse specie di corporatura grande – oltre 350 kg – abitavano in Laurasia, che si pensa si fosse dispersa in Nord America, Groenlandia, Europa e gran parte dell’Asia.

La coesistenza di ornitominosauri di corpo medio e grande “suggerisce prove più ampie per più specie conviventi di dinosauri ornitominosauri negli ecosistemi del tardo Cretaceo di Laurasia”, hanno affermato gli autori dello studio.

Con un peso stimato di oltre 6.000 kg, Deinocheirus mirificus è il più grande dinosauro conosciuto del genere ornithomimosaurs.

Gli astronomi hanno mappato i resti di una stella morta – con risultati sorprendenti | Notizie di scienza e tecnologia

I fossili mostrano giganteschi dinosauri simili a uno struzzo che vagavano per il Nord America | Notizie di scienza e tecnologia