in

Fireball sopra la Scozia era “una meteora al 100% che si è staccata dall’asteroide”

Una “palla di fuoco BRILLANTE” vista nel cielo sopra alcune parti del Regno Unito era “sicuramente una meteora”, dicono gli esperti.

Il Meteor Network britannico ha dichiarato di aver ricevuto quasi 800 segnalazioni dopo che la sfera infuocata è stata avvistata nel cielo notturno mercoledì.

Gli esperti presumono detriti spaziali

2

Gli esperti presumono detriti spazialiCredito fotografico: RETE METEOR BRITANNICA
UK Meteor Network ha confermato di avere oltre 800 segnalazioni

2

UK Meteor Network ha confermato di avere oltre 800 segnalazioniCredito: WILLIAM SALFENMOSER

L’organizzazione ha affermato che dopo aver studiato molti video dell’incidente, ora crede che la palla di fuoco fosse “sicuramente una meteora”.

Viene dopo che le persone hanno individuato la sfera di luce nel cielo su parti della Scozia, dell’Inghilterra settentrionale e dell’Irlanda del Nord.

Gli scienziati hanno aggiunto: “Ora siamo convinti al 100% che si trattasse di un piccolo pezzo di asteroide”.

Secondo la rete, la fine del viaggio della meteora non è stata osservata dalla telecamera, ma si è conclusa nell’Atlantico settentrionale a circa 50-100 km a ovest dell’isola di Islay, l’isola più meridionale delle Ebridi Interne.

Guarda come la pioggia di meteoriti delle Perseidi illumina il cielo notturno in uno spettacolo incredibile
Gli scozzesi sono sbalorditi dopo che una gigantesca meteora

Un tweet aggiornato dell’organizzazione recitava: “Esso (la meteora) è entrata nell’orbita di un asteroide ed è entrata nell’atmosfera a 14,2 km/s.
“La parte osservata della traiettoria copriva più di 300 km.
“Se i meteoriti sono caduti, sono finiti nell’oceano”.

Rapporti in arrivo intorno alle 21 di mercoledì, principalmente dalla Scozia e dall’Irlanda del Nord.

Danny Nell, 21 anni, stava portando a spasso il suo cane a Johnstone, vicino a Glasgow, quando ha visto la palla di fuoco.

Ha detto all’agenzia di stampa PA: “Erano stranamente le 22:00 in punto e ho appena visto il lampo nel cielo, ho tirato fuori il telefono e l’ho registrato.

“All’inizio ho pensato che potessero essere fuochi d’artificio perché c’era molto calcio scozzese, ma ho subito capito che non era il caso e ho semplicemente preso il mio telefono per vedere se riuscivo a prenderlo”.

Steve Owens, astronomo e divulgatore scientifico al Glasgow Science Center ha visto la palla di fuoco mentre passava.

Ha detto al programma Good Morning Scotland della BBC Radio Scotland: “È stato fantastico.

“Ero seduto nel mio soggiorno alle 10 esatte ieri sera e guardavo fuori dalla finestra, verso sud, questa palla di fuoco luminosa, questa meteora, che sfrecciava nel cielo, e potevo dire che era speciale perché potevo vedere attraverso le rotture nube.

“Non era perfettamente visibile; Lo vedevo frammentarsi, rompersi, piccoli pezzi che cadevano.

“Quando vedi una meteora o una stella cadente, di solito sono solo minuscole strisce di luce che durano una frazione di secondo.

“Questo ha attraversato il cielo per almeno 10 secondi – probabilmente più a lungo – e ha viaggiato da sud fino a ovest, quindi è stato uno spettacolo incredibile”.

Ha detto che era possibile che potesse essere atterrato, ma ha aggiunto che era “altamente improbabile” averlo fatto in Scozia.

Ho provato la tendenza virale della lingerie TikTok sui cappelli di mio padre: è disgustoso ma funziona
Sono una mamma di media altezza con smagliature e ho fatto un enorme bottino di shein

Ha detto: “Di solito queste minuscole strisce di luce, queste piccole stelle cadenti, bruciano e tutto scompare ed evapora nell’atmosfera, ma la cosa di ieri sera era più grande di un po’ di polvere.

“La scorsa notte avrebbe potuto essere delle dimensioni di una pallina da golf o forse di una pallina da cricket, forse più grande di quella, quindi non è certamente impossibile che alcune parti possano essere atterrate”.

Paghiamo per le tue storie e i tuoi video! Hai una storia o un video per The Scottish Sun? Scrivici a scoop@thesun.co.uk o chiamaci allo 0141 420 5300

L’astronoma Virginia Trimble: “Quando sono arrivata nel 1964, c’erano 14 donne nel campus del Caltech” | astronomia

Scoperto un cuore di 380 milioni di anni fa, che getta nuova luce sull’evoluzione