in

Dentro lo scialbo tour caraibico di William e Kate e gli errori che hanno danneggiato il marchio reale – Notizie dal mondo

Acclamati per essere i volti nuovi della monarchia in un mondo in continua evoluzione, William e Kate possono guardare indietro a questa settimana come a un periodo che ha plasmato il loro futuro più di ogni altro.

Quando il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno intrapreso il loro primo grande tour dall’inizio della pandemia, si sono trovati di fronte alla dura realtà che il mondo è un posto molto diverso dai nostri ricordi pre-Covid.

L’omicidio di George Floyd da parte di un oppressore bianco ha messo in discussione tutte le istituzioni e, in un mondo dominato dalle immagini e dall’ottica, gli esempi più straordinari di questo viaggio non avrebbero potuto essere più sbagliati.

In effetti, un divertente viaggio nella memoria sembra essere stata la base di questa ode spesso organizzata a casaccio a un’epoca passata.

L’eccitazione che di solito accompagna uno di questi viaggi è stata rapidamente sostituita da un intenso nervosismo.

Sei d’accordo? Condividi i tuoi pensieri sul tour reale nella sezione commenti







William e Kate vengono sorpresi dalla pioggia all’arrivo in una scuola a Nassau, Bahamas
(

Immagine:

Samir Hussein/WireImage)







Kate si aggiusta i capelli prima di parlare con i ragazzi della scuola
(

Immagine:

Samir Hussein/WireImage)

Una serie di errori di pubbliche relazioni che avrebbero potuto essere facilmente corretti hanno gravemente danneggiato la reputazione del duca e della duchessa di Cambridge.

Dato che i cieli si sono aperti oggi a Nassau, potrebbe essere stata una sfortunata metafora della nuvola scura che incombeva sul Tour.

Ma tornando a ciò che sanno fare meglio, William e Kate hanno parlato cordialmente con i dipendenti chiave che stavano lottando durante la pandemia.

E hanno preso parte a un tradizionale tour davanti all’edificio del Senato, dove Kate ha entusiasmato la folla tubando a un bambino e sbattendo le ali al suono di una banda di tamburi.







Guidare in giro con una Land Rover aperta è stata una delle immagini che non sono andate bene
(

Immagine:

Ian Vogler / Daily Mirror)

Ma sono altre immagini che hanno dominato – come stringere la mano ai bambini attraverso le recinzioni di metallo e guidare in una Land Rover decappottabile – che potrebbero aver arrecato danni irreparabili al marchio Royal, sicuramente in una regione in cui il sentimento anti-monarchico sta crescendo.

In parte, William e Kate non erano da biasimare.

Invece, sono stati lasciati a se stessi da altri che non avevano l’esperienza e la lungimiranza per vedere le ovvie insidie ​​dell’operare in un tale ambiente, che richiede ulteriore sensibilità.

D’altra parte, sicuramente i Cambridge hanno l’esperienza di essere più consapevoli?







Kate e William hanno stretto la mano ai bambini attraverso le recinzioni di metallo in una foto sfortunata
(

Immagine:

Tim Rooke/REX/Shutterstock)

Il futuro re e la stessa regina a volte sembravano a disagio.

Sappiamo che il loro forte sta nel loro calore e autenticità, ma questo tour li ha fatti davvero sembrare dei re pomposi che sono passati di moda negli anni ’60.

Un tono preoccupante è stato dato quando una protesta di un gruppo indigeno è emersa un giorno prima del loro arrivo in Belize per dare il via al tour di sabato scorso.

Piccolo di numero ma potente nella voce, la gente del posto si è scagliata contro la coppia per aver mostrato un’apparente mancanza di rispetto dopo non essere stata consultata e aver presumibilmente chiesto un atterraggio di elicottero in un campo scolastico.







Kate intervista uno scolaretto durante una visita alla scuola elementare Sybil Strachan il 25 marzo
(

Immagine:

Samir Hussein/WireImage)

Con i cartelli che dicevano “Il principe William lascia la nostra terra”, è stato l’inizio che nessuno avrebbe desiderato. Un avviso frettolosamente respinto dal governo locale che spiegava un malinteso non correlato al futuro re e a sua moglie non era sufficiente.

Da parte loro, William e Kate si sono tuffati negli impegni.

La moda della Duchessa era perfetta, il suo sorriso raggiante era sufficiente per portare avanti l’agenda. Persino William è stato lodato per i giorni in cui “ballava suo padre” poiché sentiva battere i Caraibi e sembrava divertirsi davvero a ballare con la gente del posto sulle sabbie bianche di Hopkins, soprannominato “il posto più felice del Belize”.

Ma le cose non furono felici per molto.







Il Duca e la Duchessa hanno partecipato all’incontro mattutino della scuola
(

Immagine:

Ian Vogler / Daily Mirror)

Alla tappa successiva in Giamaica, la temperatura è stata nuovamente alzata.

Mentre il loro aereo è decollato, attivisti arrabbiati a terra hanno gridato slogan di emancipazione.

La nazione insulare non ha nascosto la sua intenzione di tenere un referendum per porre fine a secoli di dominio britannico. Barbados ha cementato il suo futuro tagliando i legami lo scorso novembre.

Poi la tappa di William e Kate a Trench Town, luogo di nascita della leggenda del reggae Bob Marley, è stata immersa in un incubo di pubbliche relazioni con le emozionanti apparizioni come ospiti del calciatore inglese Raheem Sterling e degli eroi del bob olimpico.







Kate dà a Wills una carezza rassicurante mentre camminano verso una barca
(

Immagine:

REUTERS)







Kate salpa per una delle prime regate veliche alle Bahamas dall’inizio della pandemia
(

Immagine:

immagine filo)

Accolto da pop star, 800 locali entusiasti si sono aggiunti all’atmosfera febbrile. Ma la decisione di Kate e William di abbracciare le braccia tese dei bambini giamaicani che spingono attraverso una recinzione di filo metallico è stato uno spettacolo dell’orrore.

Le immagini ritagliate hanno fatto il giro del mondo in poche ore, scatenando una tempesta di critiche accusate di sfumature rancide del passato coloniale britannico.

Anche se pochi istanti dopo abbiamo incontrato e salutato dozzine di gente del posto che erano felici di essere lì, il momento era perso.

Successivamente, un’udienza con il primo ministro giamaicano Andrew Holness, che non ha nemmeno permesso loro di sedersi prima di dichiarare che la Giamaica si stava “allontanando” dal dominio britannico.

William e Kate erano stati aggrediti piuttosto ingiustamente da un uomo in un ufficio del genere.

Le sue mascelle serrate dicevano tutto.

Il personale del palazzo ha tentato di sedare le fiamme con la notizia che William avrebbe tenuto un discorso fondamentale sulla schiavitù: sia lui che Kate erano “consapevoli” delle proteste.

Tuttavia, il suo grande momento, in cui ha parlato della sua “profonda tristezza” per l’aberrante tratta degli schiavi, è stato ampiamente devastato dagli attivisti.

Seguirono grida di parole “sordi”, “patetici” e “vuoti” – una scusa che molti avevano desiderato fossero seriamente assenti.


Il video si sta caricando

Video non disponibile

Prima di partire per le Bahamas, sono state avanzate ulteriori richieste di riparazione davanti a un corteo impotente.

È incredibile come William, Kate e il loro intero team abbiano pensato che sarebbe stata una grande idea salire sul retro di una Land Rover scoperta e lasciare che un soldato nero li guidasse in giro indossando i costumi.

Apparentemente un tributo alla regina, guidata nella stessa macchina che usava negli anni ’60 quando soffi di impero aleggiavano nell’aria senza troppe polemiche.

Ma i tempi sono cambiati e, come scopriranno senza dubbio William e Kate, scene come i testimoni si vedono meglio in un blockbuster di Netflix.

“Li adoriamo alle Bahamas”

William e Kate hanno resistito a una tempesta durante il loro tour reale per sollevare gli animi di centinaia di residenti e turisti che hanno affollato le strade per dare un’occhiata alla coppia reale.

Il Duca e la Duchessa di Cambridge sono tornati a un vecchio fedele, un tour reale in mezzo a un tripudio di colori di una tradizionale danza junkanoo delle Bahamas.

Kate teneva in braccio un bambino e William si è scusato scherzosamente con un gruppo di turisti americani che lo hanno rimproverato per aver fatto il giro del loro aereo per 20 minuti quando lui e Kate sono arrivati ​​oggi alle Bahamas a bordo della RAF Voyager.

Colette Gard, 47 anni, di Nassau, rimase per quattro ore davanti all’edificio Sennette per salutare la coppia reale.

Ha detto: “Adoro il fatto che siano qui. Kate è una tale principessa, così affascinante e gentile. William sarà un grande re.

“Li adoriamo alle Bahamas”.

Elaine Patterson, 39 anni, del Kentucky, ha dichiarato: “Mia madre morirà se le dico che ho incontrato una principessa. Kate è semplicemente una donna meravigliosa”.

Dopo una passeggiata di 20 minuti, i reali hanno assistito a una tradizionale parata di strada chiamata Junkanoo, che non si svolge da due anni a causa della pandemia.

Kate è stata vista oscillare i fianchi al ritmo ritmico mentre William Toe batteva i sensi con la batteria in un’esplosione di colori.







Kate è stata descritta come “una tale principessa”.
(

Immagine:

Samir Hussein/WireImage)







Kate era “così affascinante e gentile”
(

Immagine:

Samir Hussein/WireImage)

Ricevi le storie reali che desideri, direttamente nella tua casella di posta. Registrati per una delle newsletter di Spiegel

All’inizio della giornata, durante una visita a una scuola locale in cui Kate stava tenendo un discorso, William ha scherzato: “Sembra che abbiamo portato il tempo con noi”.

Rivolgendosi a un incontro alla Sybil Strchan Elementary School di Nassau, la duchessa ha aggiunto: “Una delle cose più difficili che tanti di noi hanno scoperto riguardo alla pandemia è stata la disconnessione dalle persone che amiamo.

“Abbiamo riscoperto quanto siano importanti le nostre famiglie e quanto siano importanti i nostri amici.

“Penso sempre che siano le cose semplici della vita a portare più gioia: giocare insieme, chiacchierare con gli amici a scuola, mangiare insieme, ascoltare le storie degli altri.

“Queste sono le cose che ci uniscono e danno un senso alle nostre vite”.







La coppia reale era entusiasta di essere alle Bahamas
(

Immagine:

Samir Hussein/WireImage)

Kate ha detto al raduno: “Le connessioni, le relazioni e le amicizie che crei a scuola sono così speciali. Quindi, per favore, prenditi cura di loro, amali e trova il tempo per loro. E sii gentile, comprensivo e amorevole con te stesso e con gli altri”.

La Duchessa ha aggiunto: “Siamo così entusiasti di essere qui alle Bahamas, un Paese in cui ci sentiamo a casa nel momento in cui mettiamo piede sul suo suolo.

“Oggi, se sei un bambino cresciuto in questo paese, mi sembra che tu sia davvero molto fortunato.

“Lo spettacolare scenario naturale delle Bahamas è solo una di quelle benedizioni: vorrei solo che potessimo visitare tutte le tue 700 isole durante il nostro soggiorno!”

Ha detto: “I nostri tre figli, George, Charlotte e Louis, adorano stare in riva al mare, quindi spero che possano sperimentare presto le tue acque limpide e le tue bellissime spiagge”.

Continua a leggere

Continua a leggere

Hammerhead La funzionalità CLIMBER aggiornata non richiede più un percorso

Asda estende il programma di carte fedeltà a 48 negozi