in

Boston Consulting Group ha citato in giudizio GameStop per $ 30 milioni di commissioni non pagate

Il Boston Consulting Group, una delle più grandi società di consulenza del mondo, ha citato in giudizio GameStop, rivenditore di videogiochi e archetipo di meme stock, per 30 milioni di dollari di fatture non pagate.

Il gruppo consultivo ha affermato in una denuncia presentata alla corte federale degli Stati Uniti di aver iniziato a lavorare con GameStop nel 2019 per “facilitare una trasformazione aziendale” che migliorerebbe le sue fortune malate. Ma il rivenditore non ha intrapreso le azioni necessarie per attuare il piano di turnaround e “quindi ha rifiutato di pagare importi significativi delle commissioni BCG”, secondo la denuncia.

GameStop nell’ultimo anno è diventato un beniamino dei rivenditori, che si sono organizzati su piattaforme di social media per aumentare il prezzo delle azioni e hanno inflitto perdite per miliardi di dollari agli hedge fund che detenevano posizioni corte nella società. A un certo punto, le azioni di GameStop sono aumentate di quasi il 2.000 percento.

A seguito della causa di BCG, i membri dei gruppi w/WallStreetBets e r/Superstonk sulla piattaforma di social media Reddit hanno incoraggiato l’azienda. “Mi congratulo con GME per aver curato le mie 28.800 condivisioni”, ha scritto un utente di Reddit.

BCG ha affermato che GameStop ha vacillato nel prendere il suo ordine, con le azioni che sono scese a $ 3,32 da un massimo precedente di $ 55 entro agosto 2019. Durante il primo trimestre del 2020, è stata una delle società di scommesse più quotate negli Stati Uniti.

Il deposito della società di consulenza presso il tribunale distrettuale del Delaware degli Stati Uniti non ha fatto menzione di come le grandi posizioni corte o le scommesse su un calo delle azioni avrebbero presto innescato la spettacolare inversione di tendenza di GameStop. L’estrema spinta alla valutazione ha consentito a GameStop di raccogliere oltre $ 1 miliardo di capitale vendendo più azioni.

“GameStop si è concluso lo scorso anno con 1,3 miliardi di dollari in contanti e mezzi equivalenti. Possono facilmente permettersi di pagare una commissione di consulenza di 30 milioni di dollari”, ha affermato un analista che copre il rivenditore. “Il fatto che GameStop li renda rigidi è irrilevante. Sono solo meschini e non hanno un bell’aspetto”.

BCG ha rifiutato di commentare. GameStop ha dichiarato: “Non crediamo che sia nel migliore interesse dei nostri azionisti pagare le decine di milioni di dollari che BCG chiede, soprattutto dato il loro impatto apparentemente limitato sui profitti dell’azienda. Combatteremo questa causa e siamo orgogliosi che GameStop non utilizzi più servizi come BCG”.

Le azioni di GameStop sono aumentate di circa il 14% a $ 140 mercoledì dopo essere aumentate del 30% martedì. Finora questa settimana, la società ha visto il suo più grande aumento di prezzo da marzo 2021.

L’aumento del prezzo delle azioni di mercoledì è arrivato dopo che un deposito di titoli ha mostrato che il presidente di GameStop Ryan Cohen aveva aumentato la sua partecipazione a quasi il 12% e acquistato 100.000 azioni aggiuntive tra $ 96 e $ 108.

Corries Adam Barlow prende una decisione sorprendente nella trama di uscita di Lydia

L’ultima patch di Elden Ring prende di mira l’hacking, l’exploit, la rovina dei salvataggi dei giocatori su PC • Eurogamer.net