in

Autori di profili di incontri originali valutati più attraenti, la ricerca trova | incontri in linea

Scorrendo i profili degli appuntamenti online, gli stessi temi emergono con una regolarità allarmante: arrosto domenicale, ananas sulla pizza e voglia di viaggiare sono solo alcuni.

Ma invece di stare con la folla, è più probabile che l’uso di metafore e informazioni personali porti a un appuntamento, suggerisce la ricerca.

Mentre molti studi hanno esaminato il ruolo delle immagini del profilo nella creazione di un attraente profilo di appuntamenti, gli esperti affermano che si è concentrata meno sulla scrittura sottostante.

Ora, i ricercatori hanno scoperto che gli utenti del sito di incontri valutano gli autori di profili più originali come più intelligenti, più divertenti e, forse la cosa più importante, più attraenti. Inoltre, hanno maggiori probabilità di ottenere un appuntamento potenziale.

“Le immagini sono gli elementi che inizialmente attirano maggiormente l’attenzione, ma le persone guardano anche il testo del profilo”, ha affermato Tess van der Zanden, la prima autrice dello studio, dell’Università di Tilburg nei Paesi Bassi.

Scrivendo sulla rivista Plos One, i ricercatori scrivono che gli autori del profilo che sono stati percepiti dai partecipanti come più originali sono stati valutati come più intelligenti e con un migliore senso dell’umorismo. Il team aggiunge che non solo i partecipanti erano più aperti a frequentare tali scrittori, ma li hanno anche valutati come più attraenti fisicamente e romanticamente.

Un’originalità percepita più elevata non era associata al fatto che l’autore fosse giudicato straniero e agli autori giudicati estranei veniva attribuita una bassa originalità. Avevano anche valutazioni di attrattiva inferiori e i partecipanti erano meno disposti ad uscire con loro.

Il team suggerisce che questo suggerisce che non solo la novità conta, ma anche la correttezza, che è importante per l’originalità. Hanno quindi cercato le caratteristiche comuni dei profili che i partecipanti consideravano più originali.

“I nostri risultati indicano che i profili che ottengono un punteggio più alto nell’originalità percepita del testo del profilo hanno maggiori probabilità di contenere una o più metafore fisse o nuove”, scrivono, osservando che un esempio delle prime è “Ho ripreso la mia vita .” quest’ultimo potrebbe includere “Non mi piacciono i coltivatori che stanno tra il naso e la gola” e “Sto cercando un Don Juan che possa farmi debole alle ginocchia”.

Un’altra caratteristica comune dei profili originali era che i loro autori divulgavano informazioni specifiche su se stessi.

“Non dire solo ‘Oh, mi piace fare sport’, ma menziona anche quali sport rende più concreti e unici per te”, ha detto van der Zanden.

Lei e i colleghi hanno riferito di aver utilizzato profili di due siti di incontri olandesi, con la stragrande maggioranza proveniente da un sito per persone con più di 50 anni.

Sebbene il team avesse originariamente migliaia di profili, ha scoperto che molti erano molto simili. Per garantire che il campione di studio includesse una varietà di stili, il team ha utilizzato un software per ordinarli in sette gruppi in base alla somiglianza delle parole utilizzate. Hanno quindi selezionato casualmente un sottoinsieme di 22 profili da ciascun gruppo, li hanno resi anonimi e hanno allegato a ciascuno una diversa foto sfocata.

Hanno chiesto a 1.234 utenti del sito di incontri di valutare fino a cinque dei 308 profili in base alle loro preferenze sessuali dichiarate e di valutarli su una scala da 1 a 7 per l’originalità del testo. quanto pensavano fosse intelligente l’autore; quanto hanno trovato attraente l’autore; quanto strano trovassero l’autore; e la loro percezione dell’umorismo dell’autore. Ai partecipanti è stato anche chiesto se sarebbero stati disposti o meno a uscire con l’autore.

Mentre il team ha notato che è necessario più lavoro per vedere se i risultati sono veri in diversi gruppi di età e diversi tipi di piattaforme di incontri, hanno affermato che gli utenti dovrebbero prestare attenzione a ciò che scrivono.

“Tutte le informazioni disponibili vengono utilizzate per creare un’impressione”, ha affermato van der Zanden.

Il DNA di 13 Neanderthal rivela un’istantanea “emozionante” dell’antica comunità antropologia

La più antica mappa del cielo notturno nascosta nel codice medievale: ScienceAlert