in

Apple acquista la startup fintech britannica Credit Kudos

Apple ha acquisito la start-up fintech con sede nel Regno Unito Credit Kudos, segnalando una spinta più profonda nella tecnologia dei pagamenti da parte del produttore di iPhone.

Credit Kudos sta utilizzando l’apprendimento automatico per creare un’alternativa ai tradizionali punteggi di credito, suggerendo che il gigante tecnologico statunitense potrebbe espandere i suoi servizi di prestito. Apple, in collaborazione con Goldman Sachs, offre una carta di credito attualmente disponibile solo negli Stati Uniti e offre anche piani rateali per i suoi dispositivi.

L’espansione di Apple nei servizi finanziari è stata più lenta di quanto temevano alcuni nel settore bancario nel 2014, quando ha lanciato Apple Pay, che consente pagamenti contactless con i suoi iPhone e Watch, e tramite il suo browser web Safari.

I rapporti dello scorso anno suggeriscono che Apple prevede di introdurre una funzione “acquista ora, paga dopo” per Apple Pay, simile alle opzioni di rata offerte da Klarna, PayPal e Afterpay.

L’acquisizione di Credit Kudos potrebbe offrire ad Apple questa funzionalità, ha affermato Simon Taylor, chief product officer e co-fondatore della società di consulenza fintech 11:FS. “Invece di costringere i consumatori a prendere un credito completo solo per acquistare una giacca da $ 50, perché non controllare rapidamente la loro accessibilità e solvibilità direttamente dal loro conto bancario?”

Credit Kudos non ha una licenza bancaria nel Regno Unito, ma utilizza gli standard bancari aperti del paese, che mirano a rendere più facile e sicuro per i consumatori condividere informazioni finanziarie selezionate su conti bancari e carte di credito con centinaia di fornitori di servizi più piccoli.

La fintech con sede a Londra ha raccolto 5 milioni di sterline in un round di finanziamento guidato da Albion VC nel 2020.

Con l’obiettivo di rendere il credito accessibile più ampiamente disponibile e di contribuire a decisioni di credito più rapide, l’azienda sta esplorando mezzi alternativi per valutare il rischio di credito dai privati ​​alle aziende, comprese app di noleggio, broker e altre fintech. Le tradizionali misure di rating del credito come estratti conto bancari e bollette sono state criticate per la loro capacità di valutare accuratamente la condizione finanziaria di un consumatore.

Negli ultimi anni Apple ha effettuato diverse acquisizioni nel Regno Unito, tra cui la società di riconoscimento audio Shazam, la società di tecnologia vocale VocalIQ, la startup di imaging Spectral Edge e alcune unità del produttore di chip Dialog Semiconductor.

La società con sede nella Silicon Valley effettua raramente grandi acquisizioni, acquisendo invece piccoli team o tecnologie aggiuntive che le consentono di accelerare lo sviluppo di nuove funzionalità per iPhone.

Credit Kudos ha rifiutato di commentare l’acquisizione, che è stata segnalata per la prima volta dal sito di notizie fintech The Block.

Bollettino settimanale

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale per ricevere le ultime notizie e opinioni fintech dalla rete di corrispondenti di FT in tutto il mondo #fintechFT

Registrati qui con un clic

Apple ha affermato: “Di tanto in tanto Apple acquista società tecnologiche più piccole e generalmente non parliamo del nostro scopo o dei nostri piani”.

In un altro esempio di società tecnologiche statunitensi che si avventano sulle startup europee, Snap ha annunciato mercoledì di aver acquisito NextMind, un produttore di tecnologia “interfaccia cervello-computer” con sede a Parigi. La tecnologia, che è ancora nelle sue prime fasi di sviluppo, può essere utilizzata per il controllo a mani libere di visori per realtà virtuale e aumentata.

“Questa tecnologia monitora l’attività neurale per capire il tuo intento quando interagisci con un’interfaccia di un computer, così puoi premere un pulsante virtuale semplicemente concentrandoti su di esso”, ha detto Snap, aggiungendo che “non ‘legge’ la mente”. il cervello invia”.

April Love Geary dice che NON firmerà un accordo prematrimoniale con il fidanzato Robin Thicke

Il feed cronologico di Instagram è finalmente tornato