in

Anne Hathaway afferma di essere del Fyre Festival per la serie WeCrashed sull’ascesa e la caduta di ‘unicorno’ da 47 miliardi di dollari WeWork | Entità e notizie sulle arti

Anne Hathaway ha detto a Sky News di essere stata ispirata dal famigerato flop del Fyre Festival per la sua nuova serie drammatica sull’ascesa e la caduta dell’impero degli affari WeWork.

WeCrashed racconta la storia di come il fornitore di spazi di lavoro flessibili WeWork sia passato da un unico spazio di co-working a un “unicorno” globale, una start-up privata del valore di oltre 1 miliardo di dollari (circa 764 milioni di sterline). In effetti, è stato valutato 47 miliardi di dollari (circa 36 miliardi di sterline) in meno di un decennio, ma poi, in meno di un anno, il suo valore è crollato.

Il dramma è protagonista Jared Leto e Hathaway nei panni del co-fondatore ed ex CEO dell’azienda Adam Neumann e di sua moglie Rebekah, che era Chief Brand and Impact Officer dell’azienda, e si concentra sulla loro relazione e su modi di lavorare piuttosto insoliti.

Adam e Rebekah Neumann, fondatori di We Grow, partecipano al Time 100 Gala in onore delle 100 persone più influenti del mondo martedì 24 aprile 2018 presso la Frederick P. Rose Hall, Jazz at Lincoln Center, a New York per essere celebrato.  (Foto di Evan Agostini/Invision/AP)
Immagine:
I veri Adam e Rebekah Neumann hanno partecipato al Time 100 Gala del 2018 a New York. Immagine: Evan Agostini/Invision/AP

I creatori della serie Lee Eisenberg e Drew Crevello hanno trascorso due anni a leggere e ascoltare “ogni frammento di filmato dell’intervista, ogni conferenza a cui hanno partecipato Adam e Rebekah” e hanno anche assunto il proprio ricercatore per lavorare con ex dipendenti e parlando con gli amici d’infanzia della coppia, “scavando davvero il più a fondo possibile”.

Hathaway ha detto che sta guardando il documentario di Fyre, più o meno il festival musicale “di lusso” alle Bahamas nel 2017, che è stato bollato come una truffa – questo è ciò che l’ha fatta coinvolgere.

“Sono non convenzionali e hanno sicuramente un’intensità”, ha detto dei personaggi di Adam e Rebekah Neumann. “Quello che mi ha davvero spinto a fare la serie è stato vedere il fuoco [festival] documentario e ho solo pensato, qual è il punto di questa cosa, questo finto finché non lo fai diventare cosa? E le persone che non sanno quando dire che le prove non supportano più il sogno.

“È qualcosa che vediamo più e più volte in molti modi diversi, sicuramente nel corso della storia di WeWork. Quindi ero molto interessato e facevo ricerche su questo – non giudicare le persone che lo fanno, ma in realtà dire cosa rende qualcuno … Non lo so, non essere in grado di vedere le cose così chiaramente, come potrebbero vederlo altri dall’esterno.

La storia di WeWork

A seguito del rilascio di documenti prima della quotazione pianificata di WeWork nel 2019, analisti e investitori hanno iniziato a porre alcune domande difficili.

In parte preoccupati per il ruolo e il comportamento esagerati di Adam Neumann, hanno sollevato dubbi sulla capacità dell’azienda di realizzare un profitto.

Jared Leto (a destra) interpreta il co-fondatore di WeWork Adam Neumann in WeCrashed.  Immagine: AppleTV+
Immagine:
Adam Neumann (interpretato da Leto, a destra) ha avviato il business degli spazi di lavoro flessibili di WeWork. Immagine: AppleTV+

Nell’arco di un mese, la società ha ridotto la sua valutazione da $ 47 miliardi a $ 10 miliardi, a quel punto ha ritardato la sua IPO.

La giapponese SoftBank, uno dei primi investitori, è intervenuta per mantenere a galla la società e la società è ancora operativa, anche se su scala meno grandiosa.

La storia della scomparsa dell’azienda è stata oggetto di libri e documentari, nonché della serie di podcast WeCrashed, su cui si basa il nuovo drama di Hathaway su Apple TV+.

Lei e Leto ora assumono i ruoli della coppia al centro di tutto. Hathaway ha detto di sentirsi “un’enorme responsabilità” nell’interpretare una persona reale.

Anne Hathaway e Jared Leto in Ci siamo schiantati.  Immagine: AppleTV+
Immagine:
Hathaway dice che i Neumann sono “non convenzionali”. Immagine: AppleTV+

“Come un essere umano per un altro essere umano, voglio essere giusto, non giudicante e davvero compassionevole perché, sai, io sono un grande sostenitore dei giudici, non che tu possa essere condannato”, ha detto. “Ci credo come approccio alla vita, ma penso anche che sia davvero fondamentale avere quell’approccio alla recitazione. Non puoi giudicare i tuoi personaggi.

“Quindi significava solo che potevo guardare una persona… con curiosità e cercare di capirla, da dove veniva, e offrire loro buone intenzioni e onorarla.

“Il risultato è lo stesso. Sai cosa è successo e le loro azioni sono le loro azioni. Ma abbracciare il meglio di qualcuno, anche se non è all’altezza, è stato un esercizio davvero interessante”.

Sostenere il sogno di Hollywood

Hathaway è nel settore da 20 anni, recitando in film come Il diavolo veste Prada, Brokeback Mountain e Le streghe, e vincendo un Oscar come migliore attrice non protagonista per la sua interpretazione in I miserabili.

Durante questo periodo, ha incontrato la versione di Hollywood di coloro che non sono stati in grado di sostenere il sogno?

“Sono molto felice perché lo faccio da un po’ di tempo, quindi impari a capire chi sono i sognatori e le persone che praticamente sanno come far accadere le cose”, ha detto.

“Ma sai, è un affare difficile e a volte le cose che pensi saranno reali non funzionano o diventano reali e non sono quello che pensi che siano.

“Sono davvero fortunato di essere stato in grado di farlo per tutto il tempo che l’ho fatto e ho avuto esperienza con tutti i tipi di risultati”.

WeCrashed sarà disponibile su Apple TV+ il 18 marzo

Per favore, non uccidere iPhone Mini

La Banca d’Inghilterra alzerà i tassi di interesse del Regno Unito ai livelli pre-pandemia per combattere l’inflazione – Business Live | azienda